Pasta con ragù bianco di pomodorini gialli

 

Personalmente adoro il ragù classico rosso, ma quando ho preparato questa pasta con ragù bianco di pomodorini gialli me ne sono innamorata alla follia. Delicato, avvolgente, dal gusto morbido e profumato. Insomma una goduria.
I pomodorini gialli poi donano quella cremosità e dolcezza unica, sono in grado di amalgamare qualsiasi piatto.
Insomma stiamo parlando di un primo piatto davvero speciale.

pasta con ragù bianco
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti pasta con ragù bianco

  • 300 gpomodorini gialli
  • 300 gmacinato di vitello
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 1sedano
  • q.b.olio di oliva
  • 100 mlvino bianco
  • 400 gpasta

Preparazione

  1. Lavare, pelare e tagliare a cubetti piccolissimi la carota, la cipolla e il sedano (potete tritarli grossolanamente anche con un frullatore). Farli rosolare in una pentola con un filo d’olio di oliva per qualche minuto. Dopo aggiungere la carne, cercando di sgranarla con un cucchiaio di legno. Non appena avrà cambiato colore aggiungere il vino bianco, facendolo evaporare a fiamma alta e girando con un cucchiaio di legno. Ci vorranno in totale circa 5 minuti.

    A parte lavare e tagliare a metà i pomodorini. Farli cuocere in una padella con un filo d’olio di oliva, mezzo bicchiere d’acqua (per avere un sughetto ancora più cremoso) e a piacere del basilico. Far cuocere fino a che i pomodorini non saranno ben morbidi e cremosi. A cottura ultimata aggiungere la carne preparata in precedenza e salare a piacere.

    A parte cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

    Trucchetto per avere un primo ancora più cremoso: scolare con una schiumarola la pasta a metà cottura nella padella del condimento, conservando l’acqua di cottura. Far cuocere la pasta nel condimento aggiungendo, poco alla volta, l’acqua di cottura e mescolando di tanto in tanto.

Consigli

Per altre ricette di primi clicca qui

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.