Gelato coppa del nonno, senza gelatiera

 

Bambini e adulti, amanti del gelato coppa del nonno a me. Oggi parliamo e scopriamo come preparare insieme questo gelato dal sapore inconfondibile. Io ve lo presento non nella classica forma di coppetta da caffè, ma in una coppa molto più colorata.

Con questo caldo chiunque sarebbe più incentivato a provare ricette fredde, senza forno, dissetanti e soprattutto golose. Questa è una di quelle da tenere ben stretta nel ricettario, da tirar fuori come dopo pasto, come dolcetto pomeridiano in quei giorni di caldo troppo caldo.

E’ una di quelle ricette super easy, facili e veloci se non fosse per il (purtroppo) lungo riposo in freezer. Anche un bambino sarebbe in grado di prepararlo e mi verrebbe da dire, perchè non provarlo quindi?

Per una versione senza lattosio e senza glutine vi basterà sostituire la panna fresca con quella senza lattosio o vegetale e la farina 00 con la farina di riso. Questa ricetta base è perfetta anche come crema morbida per farcire torte e dolcetti e se necessario, per un sapore ancora più dolce, aumentare lo zucchero a 75/80 g.

gelato coppa del nonno
  • Preparazione: 1 Giorno
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 100 ml Caffè (già zuccherato)
  • 60 g Zucchero semolato
  • 150 ml Latte
  • 30 g Farina 00
  • 2 cucchiai Caffè solubile
  • 200 ml Panna fresca (o vegetale)

Preparazione

  1. Come preparare il gelato coppa del nonno: 

    In una padella mescolare, con una frusta, la farina con lo zucchero, il caffè solubile e il caffè già zuccherato. Mescolare accuratamente per evitare la formazione di grumi. Far addensare a fiamma media, mescolando con la frusta fino a raggiungere la consistenza di crema densa. Versare in un piatto, coprire con pellicola e far raffreddare completamente. Montare a neve ben ferma la panna e aggiungerla delicatamente al composto preparato in precedenza. Sistemare il gelato in un recipiente per gelati, livellare la superficie e far solidificare in frigo per una notte.

    Se dovesse essere troppo duro dopo il riposo in frigo lasciarlo a temperatura ambiente per circa 5 minuti.

Altri gusti di gelati

Per la raccolta completa cliccare qui

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Gelato coppa del nonno, senza gelatiera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.