Brioche alla zucca, cotte al vapore

 

Il duo brioche alla zucca e cottura al vapore credo sia uno dei più azzeccati in assoluto. Sarò anche di parte, ma dopo aver provato le brioche bao mi sono innamorata di questo metodo di cottura e di questo pan brioche che mi fa uscir fuori delle morbide nuvolette.
Unica pecca: non restano sofficissime per svariati giorni cuocendole al vapore, ma secondo voi dopo aver dato il primo morso, avanzeranno? nel caso in famiglia non ci siano troppi mangioni sono sicura che i vicini apprezzeranno tantissimo.
Io le ho farcite prima della cottura, voi potete scegliere se fare come me o lasciarle semplici.
Lasciatevi conquistare da queste brioche alla zucca, dalla loro morbidezza e golosità.

brioche alla zucca
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10 pezzi circa
  • Metodo di cotturaVapore

Ingredienti

  • 120 mlAcqua
  • 500 gFarina 00
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 100 mlLatte
  • 100 gZucchero semolato
  • 2Uova
  • 50 gMargarina vegetale
  • 150 gZucca cruda

Preparazione

  1. Come preparare il lievitino: 
    Sciogliere 3g di lievito nell’acqua e mescolare entrambi a 200g di farina. Formare un panetto morbido ed omogeneo, sistemarlo in una ciotola coperta con pellicola e far riposare 1 ora in un luogo tiepido.

  2. Come preparare la zucca:

    Tagliare a pezzi non troppo grossi la zucca, eliminando la buccia esterna. Cuocerla in padella con coperchio fino a farla ammorbidire del tutto (e facendo asciugare l’acqua se fuoriuscita). Schiacciarla poi con una forchetta fino a ridurla in poltiglia.

  3. Come preparare l’impasto: 

    In una ciotola sciogliere lo zucchero nel latte leggermente tiepido, aggiungere poi il lievito di birra e il lievitino, sciogliendoli con le mani. Aggiungere anche la zucca a poltiglia, le uova leggermente sbattute e la farina poca alla volta. Impastare energicamente su una spianatoia rendendo liscio ed elastico l’impasto (ancor meglio se incordato con una planetaria). Dopo aggiungere la margarina morbida di temperatura ambiente all’impasto ed incorporarla mettendo l’impasto in una ciotola e facendo dei movimenti dal basso verso l’alto (spostando l’impasto dal basso a sopra) fino a renderlo elastico e morbido. Far riposare per 3 ore in un luogo tiepido e coperto con pellicola.

  4. Come formare le brioche:

    Versare tutto l’impasto lievitato su una spianatoia infarinata, staccare dei pezzi di impasto di circa 60 g, dare una forma a pallina, sistemarla su un quadrato di carta forno e far riposare per 30 minuti.

  5. Come cuocere le brioche:

    Preparare una vaporiera (che sia sul gas o elettrica), sistemarvi all’interno le brioche con la carta forno attaccata sotto e far cuocere per 30 minuti. Al termine della cottura estrarre le brioche e far raffreddare su una gratella.

Precedente Crostata salata con philadelphia e zucchine Successivo Pollo ai funghi, sfumato alla birra

Un commento su “Brioche alla zucca, cotte al vapore

  1. Beatrice il said:

    Ciao Chiara! Sono passata a trovarti 🙂
    Che bella idea queste brioche, mi sa tanto che te le copierò! Brava e complimenti per le foto!

     

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.