Crea sito

Peperoni e patate fritte alla calabrese

Non sapevo come presentare sul mio blog la ricetta dei cosidetti “pipi e patati”.

E’ una ricetta molto rustica, e così tipica della Calabria, che non mi sembrava facile trasmettervi quello che provo quando mi trovo di fronte questo piatto, e cioè relax e voglia di mare.

Direi che un bel primo piano di questo panino ripieno è la scelta giusta.

E’ una ricetta che solitamente noi calabresi prepariamo nei momenti di svago e di libertà, quando andiamo a mare o in montagna, è la “merenda” perfetta quando ci si prepara per una gita fuori porta, quindi rappresenta il momento in cui stacchiamo dalla routine del lavoro ed evadiamo a goderci un po’ del nostro tempo e del nostro spazio, poichè abbiamo in Calabria delle magnifiche zone di montagna inesplorate in cui pace è la parola d’ordine, per non dimenticare poi le nostre coste di mare limpido e cristallino con spiagge bianchissime e tramonto mozzafiato: il “Tramonto sul cratere del vulcano Stromboli” che spero finisca nella lunga lista del patrimonio dell’Unesco link A noi basta questo per rilassarci e tornare a lavoro il giorno dopo.

La varietà usata di peperoni è il topepo piccante o il pepe reggino, una varietà che si raccoglie da Marzo a Luglio, dalla forma tonda ed appiattita e di circa 9 cm di diametro, di colore verde e man mano che si matura diventa di colore rosso, ricchissimo di vitamina A e C.

Ingredienti:

  • 200 g di peperoni reggini piccanti
  • 200 g di patate della Sila
  • 100 g di passata di pomodoro
  • 1 litro di olio per friggere
  • 4 foglie grandi di basilico
  • Sale q.b.

Procedimento

Lavare e tagliare i peperoni tondi in quattro pezzi dopo aver tolto il torsolo. Sbucciare le patate e affettarle in modo non troppo sottili. Versare l’olio in una padella e friggere per primo le patate, appena dorate scolarle e metterle da parte, poi friggere i peperoni, quando si saranno ammorbidite e abbrustoliti leggermente, scolare anche loro. Eliminare un po’ dell’olio di cottura ed aggiungere la passata di pomodoro, le patate ed i peperoni fritti in precedenza, aggiustare di sale e proseguire la cottura per 15 minuti il tempo che si insaporiscano. Prima di servire aggiungere delle foglie fresche di basilico.

 

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Sono Emanuela Borello nata e cresciuta a Vibo Valentia. Passione per la cucina tanta. La definizione giusta per il mio Blog : il mio "OM "...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.