Crea sito

Filetti di spigola al gratin

Filetti di spigola al gratin, un secondo piatto veloce a base di pesce.
La ricetta è davvero molto semplice, i filetti di spigola risulteranno teneri e gustosi insaporiti da una panatura sfiziosa con nocciole o pistacchi.  Consiglio poco olio per ridurre l’apporto calorico, la cottura può essere sia in forno che in padella. 
Adoro la cottura al forno anche per altri tipi di pesce: vedi SALMONE GRATINATO AL FORNO

Consigli sulla cottura del pesce:
Cuocere in forno ad una temperatura tra i 180° e i 200° per i tempi regolarsi in base allo spessore in genere calcolare circa 10 minuti per ogni 2,5 cm. Aggiungere un pò di acqua

Filetti di spigola al gratin
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Filetti di spigola al gratin

  • filetti di spigola
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiPangrattato
  • q.b.sale e pepe
  • 2 cucchiainiGranella di nocciole o pistacchi
  • q.b.Succo di limone
  • q.b.Scorza di limone

  1. Adagiare i filetti di spigola all’interno di una teglia con carta forno. Aggiungere olio a piacere ed oleare entrambi i filetti

  2. Preparare la panatura mescolando in una ciotola pangrattato, sale, pepe, granella di nocciole (o pistacchi), scorza di limone grattugiata, qualche erbetta aromatica a scelta tra prezzemolo .. timo .. origano. Mescolare bene

  3. Versare la panatura sui filetti di spigola, un pò di succo si limone ed un altro giro di olio

  4. Cuocere a 200° in FORNO STATICO preriscaldato per circa 15 minuti. Oppure cuocere in padella antiaderente aggiungendo un pochino d’acqua

  5. ISCRIVITI A MESSENGER per ricevere comodamente 3 ricette al giorno – SERVIZIO GRATUITO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.