LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA

 

CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA
LASAGNA CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA 

Eccomi ancora alle prese con i carciofi, verdura di stagione che, come già detto ripetute volte, mi piacciono molto e l’idea di fare scorta di vitamine e ferro in essi contenuti me li fa amare ancora di più. La Puglia, assieme alla Sardegna e la Sicilia, è la regione che vanta una vasta produzione di carciofi e di diverse qualità. Esiste tra queste il carciofo salentino, che è molto particolare come forma rispetto al comune carciofo che siamo abituati a vedere, perchè ha le foglie aperte ed infatti è molto adatto per fare i carciofi ripieni. QUI potete vederne le immagini e conoscere la sua particolarità. Io per questo piatto ho  usato però un altro tipo di carciofo, dalla forma piuttosto arrotondata e non molto spinoso. Questa volta ho preparato una lasagna con i carciofi alla besciamella. Io ho fatto la lasagna di pasta fresca perchè mi piace molto, ma se non volete o non avete tempo va benissimo anche la lasagna già pronta. Lo stesso discorso vale per la salsa besciamella.

 

CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA
LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA 

La ricetta dei carciofi alla besciamella è molto semplice

 LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA

Ingredienti per 6 porzioni

Per i carciofi trifolati:

3 carciofi

Un cipollotto

1 spicchio d’aglio

Sale e pepe qb

Vino bianco qb

Olio EVO qb

Per le lasagne:

300 gr circa di farina (io metà semola di grano duro e metà di farina 0)

1 uovo

1 filo d’olio

Acqua qb

Sale 1 pizzico

Per la besciamella:

500 ml di latte

25 gr di burro

2 cucchiai abbondanti di farina

Sale e noce moscata qb   (deve essere piuttosto liquida, quindi eventualmente aggiungere del latte)

Per il condimento:

50 gr di prosciutto cotto tagliato a listarelle (o come preferite)

1 mozzarella

Parmigiano o grana grattugiato qb

Preparare la pasta fresca e, se necessario, aggiungere gradatamente poca acqua tiepida al fine di ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Far riposare la pasta almeno per una mezz’ora).

Pulire i carciofi eliminando le foglie dure, togliere la barbetta dell’interno e tagliarli a listarelle. Soffriggerli in poco olio assieme alla cipolla e l’aglio; far appassire, aggiungere il sale e il pepe e sfumare poi col vino bianco. Far evaporare e continuare la cottura con aggiunta di un poco di acqua calda.

Fare una sfoglia sottile con l’impasto preparato precedentemente e ritagliare dei rettangoli. Lessarli per pochi attimi in acqua bollente, salata e con aggiunta di qualche goccia d’olio per non farli attaccare. Scolarli ed immergerli in una boule con acqua fredda e poi metterli ad asciugare su dei canovacci su un piano di lavoro.

Per la besciamella, riscaldare in un tegamino a parte il latte, per portare in avanti la cottura; in un altro tegamino scaldare il burro, aggiungere la farina, mischiare bene per non fare grumi, ed aggiungere il latte bollente. Cuocere per una decina di minuti, fino ad addensamento e poi aggiustarla di sale e profumarla con la noce moscata.

In una teglia disporre qualche cucchiaiata di besciamella ed incominciare a fare gli strati: prima la lasagna, i carciofi, il prosciutto, la mozzarella, il parmigiano grattugiato e coprire con besciamella. Fare almeno 3 strati più l’ultimo che coprirete con la pasta. Mettere sulla superficie, un poco della farcia e ricoprire con abbondante besciamella e qualche fiocchetto di burro o panna.

In forno caldo a 180 gradi circa, per una mezz’ora.

LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA

CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA
LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA
CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA
LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA
Precedente TORTA DI CARCIOFI Successivo RAVIOLI DOLCI FRITTI

6 commenti su “LASAGNA DI CARCIOFI ALLA BESCIAMELLA

  1. Acqua il said:

    mi piacciono tantissimo i carciofi , ma non li faccio mai
    questa è una bella ricetta saporita !!
    H2O

    per fortuna il sito ricorda la mia @ , ….. la devo sempre copiare e incollare
    Hihihihihi!

I commenti sono chiusi.