TARTELLETTE dolci Crema di PISTACCHIO o NUTELLA

TARTELLETTE dolci Crema di PISTACCHIO o NUTELLA

TARTELLETTE dolci Crema di PISTACCHIO o NUTELLA

Cestini di frolla golosi e scenografici ripieni di crema al pistacchio o di crema alla Nutella ideali per ogni occasione speciale.

Sono i classici pasticcini che siamo abituati a comprare in pasticceria, ma prepararli in casa è davvero semplice.

Servono delle tartellette di frolla, che potete acquistare già pronte o preparare in casa, riempirle con semplici ma irresistibili creme, curare leggermente la presentazione e il gioco è fatto!

Grande effetto scenico, poca fatica ed un sapore irresistibile.

Una ricetta vincente, che potrete preparare con anticipo con la certezza di un risultato perfetto

Non il solito dessert ma un piccolo dolcino da portare in tavola per sorprendere i vostri ospiti alla fine di una cena oppure una merenda per i vostri bambini.

TARTELLETTE dolci Crema di PISTACCHIO o NUTELLA

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24 tartellette
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER LA BASE

pasta frolla (24 basi pronte pasta frolla)

PER LA CREMA AL PISTACCHIO

380 g mascarpone
200 g panna da montare
120 g crema di pistacchi

PRE LA CREMA ALLA NUTELLA

250 g mascarpone
200 g Nutella®

PER LA DECORAZIONE

granella di pistacchi (q.b.)
granella di nocciole (q.b.)

Strumenti

1 Spatola

Passaggi

Per preparare le tartellette dolci alla Nutella e alla Crema di Pistacchio puoi sia utilizzare le basi già pronte di frolla (disponibili nei supermercati più riforniti o su internet) sia prepararle a casa.

Nel caso in cui vogliate preparare tutto in casa QUI trovate la ricetta per preparare la PASTA FROLLA.

PREPARAZIONE BASI TARTELLETTE

Se hai optato per preparare in casa la pasta frolla per creare le basì delle tartellette segui le indicazioni qui di seguito, diversamente vai direttamente alla preparazione delle creme.

Tira fuori dal frigorifero la pasta frolla dopo averla fatta riposare 30 minuti.

Lavorala velocemente su un piano di lavoro infarinato per far tornare l’elasticità e stendila dello spessore di circa 4 mm con il mattarello.

Ricava dei dischetti poco più grandi degli stampi per tartellette con un coppapasta tondo.

Disponi all’interno degli stampini, imburrati ed infarinati i cerchietti di pasta appena ricavati facendoli bene aderire ai bordi.

Buca il fondo con una forchetta per evitare che gonfi in cottura e cuoci a 180 gradi per circa 15 minuti. Devono diventare leggermente dorate.

Sforna e lascia raffreddare prima di togliere dagli stampi.

Nel frattempo dedicati alla preparazione delle creme.

Preparazione crema di pistacchio

Metti tutti gli ingredienti (mascarpone, panna, crema di pistacchio) freddi di frigorifero in una ciotola e montali con lo sbattitore elettrico.

Deve diventare un composto fermo e sodo ma meno montato di quando prepari la panna montata.

Una volta pronto trasferiscilo in una sacca da pasticcere con bocchetta rigata e lascialo in frigorifero fino all’utilizzo.

Preparazione crema di Nutella

Prima di tutto ammorbidisci leggermente la Nutella mettendola per pochi secondi nel microonde o a bagnomaria.

Al contrario di prima perché si amalgamino bene gli ingredienti il mascarpone non deve assolutamente essere freddo di frigo, tiratelo fuori almeno 30 minuti prima.

Versa in una ciotola la Nutella insieme al mascarpone ed amalgama bene il tutto con una spatola.

Una volta pronta la vostra crema trasferiscila in una sacca da pasticcere con bocchetta rigata e riponila in frigo circa 30 minuti prima di utilizzarla perché si rassodi leggermente.

Farcitura tartellette e decorazione

Predisponi metà delle basi di frolla sul tavolo, ed una alla volta farciscile con la crema di Pistacchio formando dei riccioli.

Decorare con la granella di pistacchi.

Passa poi con lo stesso procedimento a farcire l’altra metà delle tartellette con la crema di Nutella e termina farcendo con la granella di nocciola.

Lasciale riposare in frigo per almeno 15 minuti prima di servirle.

NOTE:

Io per le tartellette uso un coppapasta dal diametro di 4 mm ma puoi anche farle più grandi. In questo caso andranno cotte qualche minuto in più.

Per mantenere la frolla ben croccante, consiglio di farcire le tartellette poco prima di portarle in tavola.

Puoi utilizzare lo stesso procedimento per farcire le tartellette con una crema di ricotta preparata con 400 g di ricotta mista pecora/mucca (oppure solo mucca) lavorata con una frusta a mano insieme a 70 g di zucchero e poi arricchita con 60 g di gocce di cioccolato fondente. In questo caso decora le tartellette con della scorza di arancia candita.

CONSERVAZIONE

Le basi delle tartellette pronte, preparate in casa e non ancora farcite si conservano se ben chiuse in un contenitore ermetico anche per 10 giorni.

Invece le tartellette farcite possono rimanere in frigorifero per al massimo 2 giorni. Non sono adatte ad essere messe nel surgelatore.

Seguimi su INSTAGRAM

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.