Spiedini SALSICCIA e PANCETTA

Spiedini SALSICCIA e PANCETTA al forno, in padella e grigliati

Preparatevi perché questa non è una ricetta facile ma … facilissima!

Gli spiedini salsiccia e pancetta sono un secondo piatto sfizioso sicuramente gradito a tutti dai più grandi ai più piccoli.

Una preparazione facilissima davvero irresistibile anche grazie alla marinatura della carne che renderà questi spiedini molto gustosi.

Basta avvolgere le salsicce, dopo averle insaporite, in fettine di pancetta, infilzarle su degli stecchini di legno ed avrete così pronti gli spiedini da cuocere in padella, al forno o da grigliare.

Si preparano con pochi ingredienti e per questo vi conviene scegliere solo ingredienti di primissima qualità: una salsiccia aromatica e gustosa, una pancetta saporita e speziata.

Poi se volete potete “infilzare” insieme tutti gli ingredienti che più gradite: delle patate (vi consiglio quelle novelle, piccole e intere per avere una cottura uniforme), peperoni, zucchine ma anche scamorza o tomini.

Accompagnate gli spiedini salsiccia e pancetta con verdure grigliate o con una bella insalata mista e la cena è bella che pronta.

Io ho preparato la marinatura con senape di Digione e tabasco per renderli ancora più gustosi, ma potrete farne anche a meno se non le amate troppo, o magari sostituirle con della Ketchup, saranno buonissimi lo stesso.

Spiedini SALSICCIA e PANCETTA al forno, in padella e grigliati

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g salsiccia
8 fette pancetta affumicata
50 g olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio miele
2 cucchiai senape
Qualche rametto rosmarino
q.b. timo

Strumenti

Passaggi

PREPARAZIONE MARINATURA

Versate in una ciotola la senape, il miele, e l’olio (se vi piacciono i gusti piccanti unite anche qualche goccia di tabasco).

Tritate finemente le erbe aromatiche (timo e rosmarino) ed aggiungetele al composto.

Lasciate da parte fino all’utilizzo

PREPARAZIONE SALSICCE

Togliete alle salsicce il budello che le contiene stando attenti a non sfaldarle, poi tagliarle in pezzetti lunghi più o meno 3 cm.

Mettete a bagno nella marinatura i pezzetti di salsiccia, copriteli con della pellicola trasparente e lasciate riposare almeno 1 ora in frigorifero.

Trascorso il tempo infilzate le salsicce con dei bastoncini di legno da spiedini, disponete su un piano di lavoro una fettina di pancetta e arrotolatela attorno allo spiedino.

Proseguite fino a terminare gli ingredienti.

COTTURA SPIEDINI

Disponete gli spiedini di salsiccia e pancetta su una teglia coperta di carta da forno, poi spennellate la superficie con un po’ di marinatura.

A questo punto potete decidere come cucinarli (al forno, in padella, sulla griglia).

AL FORNO
Cuocere a 180 ° in forno statico, già caldo, per 15 minuti poi proseguire la cottura per altri 10 minuti in modalità ventilata a 220°.

IN PADELLA
In una padella antiaderente molto larga sciogliete un cucchiaio di olio extravergine di oliva con una noce di burro. Rosolate gli involtini da ogni lato. Poi sfumate con ½ bicchiere di vino bianco secco.

Alzate la fiamma, fate evaporare l’alcool, poi coprite e fate finire di cuocere per altri 15 minuti.

ALLA GRIGLIA
Spennellare gli spiedini di salsiccia e pancetta con la marinatura rimasta e cuocere sulla griglia ben calda per circa una decina di minuti, girandoli spesso, fino a quando la pancetta risulterà ben dorata e croccante e la salsiccia completamente cotta.

CONSERVAZIONE

Una volta pronti gli spiedini di salsiccia e pancetta vanno consumati subito altrimenti rischiano di diventare asciutti.

Quello che potete fare per avvantaggiarvi con il lavoro è prepararli in anticipo e lasciarli nella marinatura anche per 24 ore. Si insaporiranno bene e diventeranno ancora più buoni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.