Crea sito

Focaccia integrale semplice e veloce

FOCACCIA INTEGRALE SEMPLICE E VELOCE

Non fatevi ingannare dall’aspetto, lo so è scurissima, non per niente i miei familiari ed amici la chiamano “focaccia nera” ma questo particolare colore è frutto di un mix di farine integrali veramente strepitoso.

Sono di Genova e si sa, noi veniamo su a suon di focaccia, la mangiamo a qualsiasi: pucciata nel cappuccino a colazione, come snack a metà mattina, al posto del pane, per merenda, in accompagnamento all’aperitivo….insomma ogni occasione è buona!

Quella più famosa è sicuramente la versione classica ma ne esistono infinite varianti, questa in particolare l’ho provata e me ne sono innamorata.

Ho utilizzato un ottimo mix di farine integrali che la rendono soffice,  leggera e gustosa.

Devo dire che ogni volta che la porto a casa di amici inizialmente c’è un po di diffidenza visto il colore, ma già il profumo è sufficiente per invogliare l’assaggio…poi nel giro di pochi secondi sparisce come di incanto perché è irresistibile.

Ormai la preferisco a quella classica, provatela e ne sarete conquistati anche voi.

FOCACCIA INTEGRALE SEMPLICE E VELOCE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina integrale (ai 7 cereali – io Spadoni )
  • 280 mlacqua (tiepida)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 10 glievito di birra secco (tipo mastrofornaio)
  • Mezzo cucchiainosale fino

per condire

  • 30 mlacqua (tiepida)
  • q.b.sale grosso
  • 30 mlolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Innanzitutto accendete il forno a 220 gradi posizionando nella base del forno una teglia dove metterete dell’acqua. Questo serve per creare un ambiente più umido nel vostro forno che aiuterà la focaccia a diventare più morbida all’interno.

  2. Procedete con il preparare l’impasto, (sia a mano che con l’impastatrice/gancio uncino).

    Mettete la farina sulla spianatoia (o nella planetaria) aggiungete al centro il lievito, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, ½ cucchiaino di sale e 1/3 dell’acqua tiepida.

    Iniziate ad impastare e finite di aggiungere l’acqua mano a mano.

  1. Continuate ad impastare energicamente fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

    Create una palla e lasciate lievitare coperta da un panno almeno fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.

    I tempi di lievitazione dipendono dalla temperatura della stanza, possono variare da un minimo di 1 ora e 30 min fino a due ore e 30 min. Sarà pronta quando il suo volume sarà raddoppiato.

  1. Una volta lievitato prelevate l’impasto e disponetelo su una teglia rettangolare, precedentemente unta.

    Aiutandovi con le mani appiattite l’impasto fino a ricoprire completamente la teglia. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare nuovamente per altri 45 minuti – 1 ora.

  2. Nel frattempo preparate la salamoia che condirà la focaccia. Mescolate in una ciotolina l’acqua e l’olio (30 ml acqua + 30 ml olio).

    Trascorso il tempo della seconda lievitazione, con la punta delle dita premete sulla superficie della focaccia formando tante piccole fossette, quindi cospargetela con la salamoia aiutandovi con un pennello e riempiendo bene i buchini.

  1. Spolverizzatevi sopra del sale grosso e delle foglie di rosmarino (potete utilizzare anche quello secco).

    Aprite il forno, stando attente perché fuoriuscirà il vapore, ed infornate per circa 15/18 minuti. Appena la focaccia sarà cotta toglietela dal forno.

    Io spesso per avere una maggior croccantezza anche sotto la capovolgo su un’altra teglia e la rimetto in forno per un altro minuto.

  2. Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare capovolta, meglio se su una gratella. L’ideale è degustarla ancora tiepida e servirla con salumi e formaggi ma anche da sola è buonissima!

CONSERVAZIONE

una volta fatta va consumata in giornata altrimenti perde la sua fragranza. Se ve ne dovesse avanzare un pezzetto avvolgetelo nella carta di alluminio e mettetelo nel surgelatore.

Basterà all’occorrenza tirarla fuori dal freezer qualche ora prima e scaldarla mezzo minuto nel tostapane o nel forno….sarà come appena sfornata!

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Per seguirmi su Instagram clicca sul seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

ALTRE RICETTE

se adori la focaccia prova anche queste ricette

La FOCACCIA più VELOCE del MONDO che va SUBITO IN FORNO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.