Canederli al pomodoro ricetta semplice

CANEDERLI AL POMODORO RICETTA

Ci sono certi piatti che ti rimettono in pace con il mondo anche nelle giornate più buie.

E così ti capita che anche se sei in primavera in una grigia giornata piovosa hai voglia del tuo comfort food.

Il tempo è brutto, no ho voglia di uscire per fare la spesa, ma per fortuna la mia dispensa è sempre ben fornita.

Così, cercando di rendere questo piatto un pochino più di stagione, decido e non me ne vogliano gli alto atesini di tuffarli in un saporito sugo di pomodoro.

Un semplice sughetto preparato in padella con qualche sapore ed è subito festa!

Non vi resta che prendere il pane avanzato che certamente avrete in casa e provare subito questa ricetta.

Dimenticavo esistono varie versioni di ricette dei canederli, quella originale è perfino stata depositata, questa è la mia che mi è stata data da una mia follower altoatesina,

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per i canederli

  • Pane raffermo 250 g
  • Latte 250 ml
  • Speck (a dadini) 150 g
  • Uova 2
  • cipolla tritata 1 cucchiaio
  • Burro 1 cucchiaio
  • Prezzemolo (tritato) 2 cucchiai
  • Erba cipollina (tritata) 1 cucchiaio
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la salsa di pomodoro

  • Passata di pomodoro 250 ml
  • Sedano (tritato) 1 cucchiaio
  • Carote (tritato) 1 cucchiaio
  • cipolla (tritato) 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Sale q.b.

Preparazione

1 Step

  1. Innanzitutto tagliate finemente la cipolla e rosolatela nel burro.

    Fatela appassire.

    Poi aggiungete lo speck tagliato a pezzetti di qualche millimetro di lato.

    Nel frattempo tagliate il pane a dadini di circa mezzo cm.

    A questo punto mettete in un recipiente il pane insieme alla cipolla ed allo Speck.

    A parte sbattete le uova, aggiungete il latte, il prezzemolo e l’erba cipollina tritate.

    Regolate di sale, non troppo perché lo speck è già salato, e pepe.

    Unite il composto al pane raffermo e speck.

    Mescolate l’impasto e lasciatelo riposare per circa 15 minuti.

2 Step

  1. Ora dedicatevi al sugo di pomodoro.

    Fate un soffritto con 1 cucchiaio di olio unito al sedano, alla carota e alla cipolla, precedentemente tritati.

    Unite la passata di pomodoro.

    Cuocete a fuoco medio per 10 minuti. Assaggiate e regolate di sale.

    Ora finiamo di preparare i canederli.

    Riprendete il composto ed aggiungete un po’ di farina.

    E’ molto importante utilizzarne il minimo indispensabile (non oltre 30 g).

    La quantità varia a seconda della consistenza del pane bagnato.

    In genere uno o due cucchiai di farina dovrebbero essere sufficienti.

3 Step

  1. A questo punto possiamo formare i canederli.

    Con le mani create delle palline di circa 5-6 cm di diametro.

    Lavorate il composto con delicatezza, deve conservare la sua struttura.

    Non deve essere né asciutto né molle.

    Se è troppo molle, non unite farina, meglio il pangrattato.

4 Step

  1. Cuocete i canederli in acqua salata bollente per circa 15 minuti dal bollore.

    Scolate con una schiumarola stando attenti a non romperli.

    Condite con il sugo di pomodoro e servire caldi.

Note

CONSERVAZIONE

I canederli, chiusi in un contenitore ermetico possono essere conservati in frigorifero per un paio di giorni.

CONSIGLIO

Se preferite potete servirli in brodo, secondo la tradizione, oppure con burro e salvia.

Secondo la ricetta tradizionale ladina lo speck non va soffritto, ma semplicemente aggiunto crudo.

Anche il latte è opzionale, va aggiunto solo se l’impasto risulta asciutto, e può anche essere sostituito da un po’ d’acqua.

Se ti è piaciuta questa ricetta forse potrebbe interessarti anche

Pasta sugo ricotta e pomodoro facile e cremosoPasta crema di asparagi e speck

Precedente Pasta calamari e zucchini ricetta Successivo Pesto: le migliori ricette e abbinamenti

Lascia un commento