Torta STRUDEL di MELE

Torta STRUDEL di MELE

A metà tra uno strudel e una torta di mele la Torta STRUDEL è un dolce rustico e soffice realizzato con mele, cannella, uvetta e pinoli.

Sarò banale ma per me la torta di mele resta una delle torte da credenza più irresistibile, già a partire dal profumo inebriante che si sprigiona in tutta la casa durante la cottura in forno.

Una torta morbidissima, golosa e facile da fare di cui è impossibile non innamorarsi, cannella, pinoli e uvetta la rendono torta non sono solo nell’impasto ma anche sulla superficie per renderla ancora più strepitosa.

La versione facile e veloce per chi ha voglia del classico strudel di mele, perché lo ricorda nel sapore e negli ingredienti utilizzati, talmente facile da preparare che non ti sembrerà neanche di farla: pochi minuti per un dolce soffice, con una cremosità e scioglievolezza irresistibile data dalla frutta nell’impasto.

Un dolce dal profumo di cannella ottimo per la prima colazione o la merenda ma anche perfetto per il dopo cena magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia.

Nella versione di oggi ho cercato di avere qualche accorgimento in più sulla scelta degli ingredienti, sia chiaro i dolci devono rimanere dolci, altrimenti meglio “dedicarsi ad altro” però si può scegliere di utilizzare prodotti meno raffinati quindi più salutari.

Ho quindi sostituito in parte lo zucchero raffinato ed inserito al suo posto zuccheri naturali come quelli della frutta o il miele, mixato la farina 00 con quella integrale ed utilizzato come l’olio extravergine di oliva per eliminare quasi completamente il burro nell’impasto.

Il risultato è una delle Torte di mele più buone che io abbia mai mangiato, profumata, soffice, ricca, con  mele, uvetta e pinoli anche sulla superficie e una sottile crosticina data dallo zucchero che in forno cristallizza.

Talmente buona che non vi dico neanche come si conserva….tanto non vi servirà saperlo!

Torta STRUDEL di MELE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioniteglia diametro 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
417,29 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 417,29 (Kcal)
  • Carboidrati 54,14 (g) di cui Zuccheri 35,89 (g)
  • Proteine 6,92 (g)
  • Grassi 20,54 (g) di cui saturi 4,74 (g)di cui insaturi 4,57 (g)
  • Fibre 5,56 (g)
  • Sodio 23,68 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 170 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

per l’impasto

  • 100 gfarina 00
  • 100 gfarina integrale
  • farina di mandorle (50 g)
  • 80 gzucchero
  • 30 gmiele
  • 2uova (medie)
  • 120 mllatte intero
  • 80 mlolio extravergine d’oliva
  • 3mele (medie)
  • 50 guvetta
  • 25 gpinoli
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • Mezzolimone (succo e scorza di mezzo)
  • cannella in polvere (q.b.)

per la copertura

  • 2mele
  • 50 guvetta
  • 15 gpinoli
  • 40 gburro
  • 3 cucchiaizucchero

Preparazione

preparazione ingredienti

  1. Versate l’uvetta in un pentolino con dell’acqua, portate ad ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Poi scolate l’uvetta dall’acqua in eccesso e lasciatela da parte.

    Sbucciate le mele, togliete i semi e tagliatele a pezzettini piccoli, mettetele in una ciotola con una abbondante spolverizzata di cannella per insaporirle e bagnate il tutto con il succo di mezzo limone per evitare che si ossidino.

preparazione impasto

  1. In ciotola mettete le uova, lo zucchero, il miele, l’olio e il latte e mescolate bene il tutto con una frusta a mano.

    Unite le farine (00, integrale e di mandorle) ed il lievito setacciati insieme, le uvette strizzate e leggermente infarinate, la buccia di ½ limone ed infine i pinoli. Mescolate con una spatola per far amalgamare il tutto.

preparazione torta strudel

  1. Versate il composto in una teglia (diametro 22 cm) imburrata ed infarinata.

    Sbucciate e pulite altre 2 mele piccole e tagliatele a fette non troppo spesse.

  2. Disponetele a raggiera sopra all’impasto, aggiungete uvetta e pinoli, infine spolverizzate con zucchero di canna su tutta la superficie e qualche fiocchetto di burro.

cottura

  1. Infornate la torta STRUDEL di MELE in forno preriscaldato statico a 180° C per circa 45-50 minuti. Come sempre i tempi di cottura sono indicativi e dipendono dal tipo di forno.

    Vi suggerisco di fare sempre la prova stecchino prima di interrompere la cottura. Se dovesse uscire umido proseguite la cottura ancora 5 minuti coprendo la torta con un pezzo di stagnola per evitare che si bruci in superficie.

  1. Una volta pronta toglietela dal forno e lasciatela intiepidire prima di prelevarla dallo stampo.

    A piacere potete spolverizzare la superficie con dello zucchero a velo.

CONSERVAZIONE

Una volta pronta la torta strudel di mele si conserva per 2-3 giorni a temperatura ambiente, possibilmente sotto una campana di vetro per dolci o in un porta torte affinchè si mantenga soffice.

CONSIGLI E VARIANTI

In totale servono 200 g di FARINA (senza contare quella di mandorle) che io ho diviso in due mettendo 100 g farina integrale e 100 g farina “00”. Potete aumentare o diminuire le due farine a piacere purché il totale sia sempre di 200 g. È possibile usare anche solo farina integrale o sostituire la farina “00” con farina “0”.

L’olio extravergine di oliva può essere sostituito in pari quantità da olio di semi.

Se non avete la farina di mandorle potete utilizzare mandorle intere e tritarle nel mixer con un cucchiaio di zucchero che preleverete dal totale complessivo della ricetta.

Potete sostituire i pinoli sia dell’impasto che della superficie con mandorle o altra frutta secca, sia intera che tritata grossolanamente al coltello, l’importante sarà rispettare i quantitativi indicati in ricetta.

Nel caso in cui non aveste a disposizione i pinoli e l’uvetta o non vi piacessero potete ometterli o, per renderla più invitante per i bambini, sostituirli con gocce di cioccolato.

Per diminuire il numero totale di calorie di questo dolce potete evitare di cospargere la superficie con zucchero e burro però vi avviso vi perderete una crosticina fantastica!

Segui A Tavola con Tea su Instagram cliccando il seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_

Per consultare altre ricette torna alla home page cliccando qui https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.