CIAMBELLE soffici FRITTE o al FORNO



CIAMBELLE soffici FRITTE o al FORNO

Se c’è una cosa alla quale proprio non riesco a resistere sono le ciambelle fritte potrei mangiarne fino a sentirmi male!

Sto parlando delle classiche ciambelle fritte realizzate con un impasto lievitato a base di acqua, latte, lievito e farina, senza patate, leggermente aromatizzate al profumo di arancia e vaniglia, poi fritte ed infine ripassate nello zucchero semolato.

La consistenza è morbidissima ed areata, soffici, leggere e non untuose pur essendo fritte.

Come ogni ricetta tradizionale ne esistono centinaia di versioni e diverse varianti regionali, io vi propongo la mia, regalatami da mia nonna Lisetta. A mio parere, come direbbe mio figlio, “spacca” e le sue ciambelle sono più buone di quelle comprate.

Si tratta di una preparazione semplice e veloce in quanto non contengono patate, si impastano in pochi minuti anche a mano e una volta lievitato l’impasto potrete creare la tipica forma di ciambella.

In fondo alla ricetta ci saranno anche le indicazioni per prepararle al forno anche se devo essere onesta non vi aspettate lo stesso risultato. E’ proprio la frittura nell’olio che le rende così soffici mente la cottura in forno tende a farle asciugare un po’, ma vi svelerò un trucco per farle rimanere morbide lo stesso.

Sono un dolce amato da grandi e piccini adatto a qualsiasi momento della giornata, perfette per la prima colazione, ottime per la merenda, come dolcetto per le feste di compleanno o a Carnevale nel buffet dei dolci.

Seguitemi e vi svelerò tutti trucchi e consigli per prepararle a regola d’arte e per una frittura perfetta e vedrete che realizzerete le ciambelle più buone e soffici che abbiate mai preparato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 45 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzionicirca 24 ciambelle
  • CucinaItaliana
324,09 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 324,09 (Kcal)
  • Carboidrati 55,39 (g) di cui Zuccheri 17,31 (g)
  • Proteine 8,57 (g)
  • Grassi 8,57 (g) di cui saturi 1,75 (g)di cui insaturi 6,16 (g)
  • Fibre 1,51 (g)
  • Sodio 14,58 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

CIAMBELLE soffici FRITTE o al FORNO

Per le ciambelle

  • 300 gfarina 00
  • 70 gfecola di patate
  • 300 gfarina Manitoba
  • 250 mllatte intero
  • 80 gzucchero
  • 20 glievito di birra fresco
  • 80 mlolio di semi
  • 1scorza d’arancia (grattugiata)
  • 2uova (intere)
  • 1 bustinavanillina

per friggere

  • 500 mlolio di semi

per decorare

  • 100 gzucchero

Preparazione

impasto – step 1

  1. Mettete in una ciotola il latte tiepido insieme allo zucchero ed al lievito di birra fresco sbriciolato, mescolate con una forchetta per far sciogliere il lievito completamente.

    Aggiungete le uova, l’olio di semi, la scorza grattugiata di arancia e la vanillina e mescolate nuovamente.

impasto – step 2

  1. Unite la fecola di patate, e iniziate ad incorporare la farina poco per volta continuando a mescolare.

    A questo punto trasferite l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato ed impastate a mano energicamente fino a quando diventerà liscio ed omogeneo.

riposo

  1. Mettetelo a lievitare coperto da un panno per un’ora.

preparazione ciambelle – step 1

  1. Trascorso il tempo riprendete l’impasto ed allargatelo con le mani sul piano di lavoro infarinato per poi stenderlo con il mattarello di uno spessore di circa 1 – 1,5 cm.

    Utilizzando due coppa pasta di diverso diametro (8 cm e 3 cm) create le ciambelle, in alternativa potete servitevi di un bicchiere per formare le ciambelle e di un tappo della bottiglia dell’acqua per creare il foro al centro.

preparazione ciambelle – step 2

  1. Con l’impasto avanzato, potete impastando nuovamente creare altre ciambelle.

    Mano a mano che le preparate disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno, infine lasciatele riposare per altri 45 minuti.

cottura ciambelle FRITTE

  1. Trascorso il tempo mettete a scaldare l’olio in padella e quando sarà ben caldo iniziate a friggere le ciambelle massimo due per volta per non far scendere la temperatura dell’olio.

    Rigiratele durante la cottura per farle dorare da tutti i lati.

  2. Una volta pronte scolatele dall’olio, mettetele in un piatto con sopra carta assorbente infine passatele nello zucchero.

    Ecco pronte le vostre ciambelle!

cottura ciambelle al FORNO

  1. Nel caso in cui voleste cuocere le ciambelle in forno mettetele in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti.

    Al termine della cottura spennellatele con acqua (servirà a farle rimanere più morbide), spolverizzatele di zucchero a velo e servitele calde.

CONSERVAZIONE

Le ciambelle fritte o cotte in forno vanno consumate subito.

CONSIGLI PER UNA FRITTURA PERFETTA

Friggete sempre in abbondante olio (più ne mettete meno se ne assorbiranno) e poche ciambelle per volta.

Utilizzate per friggere l’olio di semi di arachidi perché ha un punto di fumo più alto.

La temperatura dell’olio, nel caso in cui aveste un termometro per misurarla, deve essere tra i 170 ed 180 gradi.

Segui A Tavola con Tea su Instagram cliccando il seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_

Per consultare altre ricette torna alla home page cliccando qui https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.