Crea sito

Baccalà in umido con patate

il baccalà in umido con patate, ricetta gustosissima che si presta a essere preparata in tutte le stagioni, di solito viene servita anche i giorni di festa.

Il baccalà lo trovate sia sotto sale che già ammollato, noi per questa ricetta abbiamo preferito quello già ammollato cosi abbiamo risparmiato tempo ma voi potete fare come preferite.

Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

baccalà in umido
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 800 g Baccalà (già ammollato)
  • 4 Patate
  • 1 bicchierino Vino bianco secco
  • 12 Olive nere
  • 3 cucchiai Soffritto
  • 10 Pomodorini datterini
  • q.b. Sale e Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per preparare il baccalà in umido per prima cosa tagliate a pezzettoni grandi il baccalà già ammollato quindi asciugatelo molto bene con carta da cucina.

    Sbucciate e tagliate a tocchetti di media grandezza le patate e mettetele in acqua fredda con un pizzico di sale.

  2. In una capace padella dei bordi alti soffriggete il trito di cipolla carote e sedano o il battuto per sugo con un filo abbondante di olio evo per 3 o 4 minuti.

  3. Aggiungete ora i tranci di baccalà e lasciate insaporire girandoli una volta sola dopo 3 minuti, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare a fiamma viva.

  4. Una volta che il vino sarà evaporato aggiungete le patate, abbassate la fiamma e coprite la padella con il coperchio, cuocete per 15 minuti.

  5. Trascorso il tempo, togliete il coperchio, alzate la fiamma, aggiungete i pomodorini tagliati in due o 4 parti.

    Le olive nere snocciolate e tagliate a rondelle, condite con sale e pepe e portate a cottura.

  6. Girate un paio di volte il tutto aiutandovi con una paletta di legno.

    Attenzione a non disfare il pesce che a questo punto sarà  quasi cotto alla perfezione quindi molto tenero.

  7. A fine cottura potete aromatizzare il tutto con del prezzemolo fresco tagliuzzato oppure se piace con del peperoncino tritato molto finemente e..

    BUON APPETITO

Consiglio

Il baccalà in umido è ottimo appena fatto e caldissimo, ma si può  mangiare anche a temperatura ambiente.

Potete conservare il baccalà in umido in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico per 2 giorni.

QUI e anche QUI trovate altre RICETTEcon il PESCE. Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.