Crea sito

Tortino di patate con ciauscolo e pecorino

image46 1024x764 Tortino di patate con ciauscolo e pecorino
Non avevo mai provato il ciauscolo anzi non ne conoscevo nè il nome,né l’origine,nè cosa fosse e nemmeno che ci fosse anche il pecorino marchigiano.L’ho scoperto grazie alla mia amica Ilenia che mi ha regalato appunto un cesto con tanti prodotti marchigiani tra cui il ciauscolo che altro non è che un salume misto in pasta molle,diciamo un salame in pasta molle e il pecorino marchigiano era davvero tanto sia il ciauscolo che il pecorino e oltre ad assaggiarlo in modo naturale ho voluto provarlo in varie ricette tra cui questo tortino di patate,che dire facile,veloce,profumato e saporito,un trionfo di gusto e profumo noi l’abbiamo gustato insieme a un vino bianco marchigiano la Passerina sempre contenuto nel cesto,diciamo che questo tortino è una specie di gateau esplosivo in gusto e profumo,se non trovate il ciauscolo potete sostituirlo con il salame a pasta molle ma la particolaritá di questo tortino è proprio il sapore di questo salume e formaggio marchigiano.Provatelo e poi fatemi sapere se questo tortino di patate con ciauscolo e pecorino non è davvero strabiliante.

Ingredienti per 8 persone
1kg di patate a pasta gialla
100gr di burro più quello per la teglia
150 gr di pecorino grattugiato più quello per decorare
350 gr di ciauscolo
4 tuorli
2 albumi
pangrattato q.b.
1 cucchiaio di panna da cucina
sale q.b
pepe q.b

Preparazione
Lessare in abbondante acqua le patate con la buccia, poi pelarle ,passarle nello schiacciapatate, e lavorarle con un cucchiaio di legno fino a renderle omogenee e soffici.

Preriscaldate il forno a 200’gradi.

Unire in una ciotola le patate,il burro ridotto in crema, il pecorino grattugiato,i tuorli,gli albumi, il ciauscolo tritato finemente il sale e il pepe quanto basta.

Lavorare il tutto,con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto omogeneo,unire il cucchiaio di panna

Imburrate una teglia apribile con dm di 25 cm per un tortino unico(oppure stampi in alluminio o stampi di cartone o in silicone per porzioni singole )spolveratela di pangrattato, e riempite fino al bordi con il composto.

Livellare la superficie e spolverare con altro pangrattato,quindi completare con il burro rimasto a fiocchetti.

Infornare e far cuocere a 180′ gradi ,fino a quando il tortino avrà preso un bel colore dorato, circa 40 minuti.

Spegnere il forno, e lasciare riposare il tortino per 20 minuti nel forno con lo sportello aperto

Servire caldo o freddo secondo il proprio gusto e con una bella grattugiata di pecorino,pepe e del rosmarino sminuzzato

Pubblicato da Elisabetta La Cerra

Mi presento,ciao a tutti mi chiamo Elisabetta ho 50 anni,vivo in provincia di Bergamo con mio marito e due figlie,da sempre la mia grande passione é la “CUCINA” che ho sempre condiviso con amici e parenti,vi dò il benvenuto nel mio blog In cucina con le mie amiche per condividere ricette e consigli con chi come me ama spentolare dalla mattina alla sera di tutto e di più,vi aspetto.Non sono una chef,non ho fatto scuola,non ho tecnica,ma tanto amore che metto in ogni piatto pensando al piacere di chi lo gusterá.Mi trovate ogni mese in edicola anche sul mensile “Tutto cucina” con la rubrica “Stagioni e Tradizioni” e uno “Speciale” tutto mio e sulla mia pagina facebook che ha lo stesso nome del blog.