Crea sito

Risotto umami

Ci sono momenti nella vita in cui rischiare, addirittura osare, è necessario. Talvolta è l’ unica strada.
In questo periodo ho deciso di cambiare le sorti della mia iscrivendomi ad un corso di cucina per diventare chef professionista e questa novità mi ha spronata a trovare nuovi obiettivi e a sperimentare ancora di più mettendo in pratica ciò che, per ora, leggo solo sui libri.
Il mio risotto umami è il riflesso di questo cambiamento, un primo tentativo di sperimentazione di gusti vera e propria che vuole segnare l’ inizio di un modo di cucinare più consapevole e meno casuale.
Ho pensato a questo piatto provando a immaginarmi i sapori, la loro unione, la consistenza dei diversi elementi e te lo voglio proporre soprattutto se, come me, ami la cucina orientale.
Curiosa/o di sapere come l’ ho preparato? Scopri la mia ricetta !

Risotto umami
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2/3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Dosi per 2/3 persone

Per il risotto

  • 200 griso Carnaroli
  • 200 gcarne macinata
  • 10 gcipolla crispy
  • 2 costesedano
  • 1carota
  • 1scalogno
  • Mezzacipolla
  • Mezzo bicchierinovino bianco
  • Mezzo bicchierinosalsa di soia
  • q.b.burro
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Per la riduzione

  • 70 gsalsa di soia
  • 20 gmiele

Preparazione del risotto umami

  1. 1. Per prima cosa prepara il brodo: in un pentolino dai bordi alti versa abbondante acqua fredda, poi tuffaci il sedano, la carota e la cipolla e porta molto lentamente a bollore.

  2. 2. Trita lo scalogno e fallo imbiondire in padella con un filo di olio evo. Aggiungi la carne macinata e falla rosolare bene per una decina di minuti.

    Sfuma con il vino bianco e, quando la parte alcolica sarà evaporata, versa il mezzo bicchierino di salsa di soia e fai assorbire.

  3. 3. A questo punto, aggiungi il riso, fallo tostare per bene, poi inizia ad aggiungere il brodo fino a coprirlo completamente.

  4. 4. Mentre il riso cuoce, prepara la riduzione: in un pentolino, versa la salsa di soia e il miele e cuoci mescolando fino a che la salsa non si sarà ridotta almeno della metà. Tienila da parte per l’ impiattamento.

  5. 5. Quando il risotto sarà pronto, spegni il fornello e mantecalo con una noce di burro e il parmigiano grattugiato.

  6. 6. Impiatta il tuo risotto umami versando con un cucchiaio la riduzione di salsa di soia e aggiungendo la cipolla croccante.

    Buon appetito!

Conservazione del risotto umami

Puoi conservare il risotto (senza riduzione e cipolla croccante) in frigorifero, in un contenitore ermentico per due o tre giorni al massimo.

la riduzione può essere conservata in frigorifero coperta da pellicola per qualche giorno.

Voglia di risotto? Ecco qualche idea

risotto fresco

risotto mirtilli e taleggio

Guarda questo ed altri piatti anche qui https://www.instagram.com/ame_mipiace/

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da amemipiace95

Mi chiamo Camilla Milone e ho 25 anni. Ho sempre lavorato nel mondo della ristorazione come addetta alle vendite e barista. Grazie a questo e alla genetica, sto coltivando la mia passione per la cucina giorno dopo giorno. Mi piace sperimentare piatti e ricette nuovi e scrivere di essi. La scrittura, infatti, è la mia seconda grande passione e, con il blog, posso finalmente esprimere entrambe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.