SARTU’ DI RISO RICETTA NAPOLETANA MOLTO AMATA

Il sartù di riso è un piatto tipico della cucina napoletana. Ideale da portare in tavola come piatto unico. E’ un classico piatto delle feste! Un pasticcio di riso al forno dal ripieno ricco e goloso, uno dei piatti della tradizione napoletana più amati. 
Per questa ricetta ho utilizzato sugo Petti Pomodoro contenuto nella scatola Degustabox di questo mese.

LEGGETE ANCHE
BABA’ NAPOLETANO
BISCOTTI ALL’AMARENA NAPOLETANI

sartù di riso
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione4 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI SARTU’ DI RISO NAPOLETANO

  • 900 griso Carnaroli
  • 5uova
  • 150 gpisellini
  • 200 gprovola affumicata
  • q.b.pane grattugiato
  • q.b.sale
  • 5 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP

PER LE POLPETTINE

  • 500 gcarne di suino (macinata)
  • 5 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 2uova
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di semi (per frittura)

PER IL RAGU’

  • 1cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 200 gcostine di maiale
  • 300 gsalsiccia (di suino)
  • 250 gmanzo (muscolo)
  • 1 lpassata di pomodoro
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Tortiera

PREPARAZIONE

  1. Preparate il ragù: tritate la cipolla e fatela soffriggere per 1 minuto nell’olio extravergine di oliva. Aggiungete la carne in pezzi.

  2. Fate rosolare per qualche minuto, poi aggiungete la passata di pomodoro. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere il vostro ragù a fuoco lentissimo per almeno 3 ore finché le carni non saranno tenerissime.

  3. Preparate le uova sode. Fate raffreddare e mettete da parte.

  4. Preparate le polpettine: impastate tutti gli ingredienti in una ciotola. Formate delle polpettine piccole. Friggete 2 minuti in abbondate olio di semi bollente.

  5. Saltate e fate stufare i piselli per 5 minuti e un pizzico di sale in una padella. Mettete da parte.

  6. Quando il ragù è pronto, togliete i pezzi di carne, aggiungete un paio di bicchieri d’acqua portate a bollore e fate cuocere il riso a fiamma bassa. Portate a cottura poi salate, aggiungete abbondante parmigiano e lasciate intiepidire.

  7. Imburrate lo stampo ( 24 cm di diametro con foro centrale) e ricoprite con pan grattato.

  8. Fate un primo strato di riso.

    Aggiungete polpettine, piselli, provola stracciata, pezzetti di salsiccia sbriciolata, uova sode.

  9. Un altro strato di riso e un altro strato di ripieno.

  10. Infine chiudete con altro riso e abbondante pan grattato.

  11. Cuocete in forno caldo 180° per circa un’ora.

  12. sartù di riso

    Lasciate intiepidire per un paio d’ore e poi potete sformare e servire.

Consiglio di Adriana

Non togliete il sartù di riso dallo stampo quando è ancora caldo. Si spaccherà e si sgretolerà!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.