Bignè alla crema

Bignè alla crema_600x450

Bignè alla crema

La pasta choux a me piace molto, sia per le preparazioni dolci che per quelle salate. Qualche sera fa avevo amici a cena, poco tempo per preparare un dessert elaborato e mi sono ricordata di avere dei bignè già pronti in freezer. Ho preparato una crema pasticcera al volo et voilè… i bignè alla crema erano pronti per essere addentati. Io non li ho decorati in superficie, ma se lo fate vengono ancora più carini, basterà fondere 100 g di cioccolato fondente a bagnomaria o in microonde.

Ovviamente potete farcire i vostri bignè con la crema che più vi piace, se ad esempio volete renderli più cioccolatosi basterà aggiungere 50 g di cioccolato fondente o gianduia sminuzzato finemente ogni 250 ml di latte.

Ingredienti (per 24 bignè alla crema):

  • per i bignè (qui la ricetta completa):
    • 250 ml di acqua
    • 60 g di burro
    • 125 g di farina 00
    • 3 uova a temperatura ambiente
    • sale
  • per la crema pasticcera:
    • 250 ml di latte
    • 25 g di farina o maizena
    • 75 g di zucchero semolato
    • 2 uova medie
    • ½ bacca di vaniglia o ½ bustina di vanillina
    • 1 pizzico di sale
    • ½ cucchiaino di zucchero

Preparazione:

Per preparare la pasta choux per i bignè, versate innanzitutto l’acqua in una pentola, aggiungete il burro, un pizzico di sale e portate il tutto al limite del bollore.

Unite quindi la farina setacciata e mescolate bene con un cucchiaio in modo tale che tutto il liquido venga assorbito e, piano piano, si formi un composto uniforme e senza grumi.

Cuocete l’impasto a fuoco medio finchè lo stesso inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola, quindi rovesciatelo sul piano di lavoro leggermente inumidito; allargate il composto con il dorso di un cucchiaio affinchè si intiepidisca velocemente e poi versatelo in una terrina, ancora tiepido; incorporate, a questo punto, un uovo alla volta, facendo in modo che si assorba all’impasto ogni uovo prima di aggiungere quello successivo.

Lavorate ora l’impasto, a lungo, con le fruste elettriche a gancio finchè la pasta risulterà liscia e uniforme, con la consistenza di una crema densa.

Trasferite ora la pasta in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e create tanti mucchietti grandi poco più di una ciliegia su una placca foderata di carta da forno.

Fate cuocere i bignè in forno preriscaldato a 220° per 15 minuti in forno statico, altrimenti a 200° in forno ventilato, senza mai aprire il forno durante la cottura. Trascorsi i 15 minuti, abbassate la temperatura a 190° e cuocete per altri 10 minuti. Spegnete il forno e lasciate la vostra preparazione al suo interno aprendo leggermente lo sportello del forno (io di solito metto un cucchiaio di legno tra lo sportello e il forno): in questo modo farete uscire l’umidità e i vostri bignè si asciugheranno perfettamente.

Mentre i bignè si raffreddano, preparate la crema pasticcera: in un tegamino, scaldate il latte con mezza bacca di vaniglia (con i suoi semi) o con mezza bustina di vanillina.

In una terrina, sbattete i tuorli con lo zucchero e aggiungete poi la farina.

Filtrate il latte se avete utilizzato la bacca di vaniglia e versatelo, a filo, nel composto di uova, mescolando bene con una frusta.

Rimettete l’impasto sul fuoco e mescolate continuamente finchè la crema sarà perfettamente addensata, liscia e omogenea. Fatela raffreddare mettendo della pellicola da cucina a contatto con la superficie della crema e poi trasferitela in una sac a poche.

Riempite i bignè alla crema facendo un foro nella parte inferiore degli stessi oppure tagliandoli a metà e farcendoli in mezzo.

I bignè alla crema sono pronti per essere gustati!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Arrosto di tacchino con salsa di fragole al balsamico Successivo Plumcake 7 vasetti con prosciutto, tonno e formaggio (in forno tradizionale e in microonde)

4 commenti su “Bignè alla crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.