Insalata di riso con cipolla croccante e glassa di aceto

insalata riso cipolla glassa
Insalata di riso con cipolla croccante e glassa di aceto

Con queste giornate ancora cosi calde un buon primo freddo è davvero l’ideale.
L’insalata di riso è quel tipico piatto dal gusto molto personale, io credo che in realtà non esista una vera e propria ricetta, ma che sia un insieme di ciò che piace e ciò che si vuole mangiare.
Ogni volta che la preparo aggiungo o elimino un ingrediente, e vi posso assicurare che ogni volta il sapore è diverso.
Spesso mi sento dire che è solo riso scaldato, allora perchè non provare a condirlo con un sapore forte come la cipolla e uno dolce come la glassa?

Basta osare e devo dire che il risultato è stato eccellente.

Io vi descrivo come ho preparato la mia personale insalata di riso, ma ovviamente come dico sempre, accontentate i vostri sapori personali.

Ingredienti

300 gr di riso
2 bustine di wustel
10/12 pomodorini da insalata
150 gr di olive verdi
150 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini
1 scatola di mais
160 gr di tonno all’olio evo
olio evo se è necessario e qb
sale e pepe bianco

Per guarnire
2 cipolle binde medie
glassa di aceto balsamico
olio evo

Preparazione

Scaldare il riso in abbondante acqua fredda salata, nel frattempo in una ciotola capiente preparate il condimento che andrà ad insaporire la vostra insalata
Wustel e prosciutto tagliato a cubetti
Mais sgocciolato e lavato
Pomodorini lavati e tagliati
Infine aggiungete il tonno con il suo olio il riso cotto al dente ( Io una volta terminata la cottura lo scolo e lo passo un po sotto l’acqua fredda ) sale e pepe.
Se è necessario aggiungete un altro filo di olio mescolate e
fatelo raffreddare in frigo coperto da pellicola.
Nel frattempo preparate la guarnizione in questo modo
Tagliate le cipolle a fettine non troppo sottili, adagiatele sul un foglio di carta forno aggiungete un filo di olio e un po di sale
Infornate a 200° per dieci minuti con la modalità grill accasa.
Ricordate di girarle di tanto in tanto.

Una volta pronte basterà impiattare il riso ( io uso dei coppapasta anche diversi per ogni piatto ) adagiate sopra la cipolla croccante e bagnate con la glassa di aceto balsamico.

Servire subito

Nota personale: mio marito vero intenditore dell’insalata di riso ha trovato un unico difetto in questa preparazione come dice lui: Sapev’è poc’….

Quindi amici considerate sempre qualche porzione in più perchè c’è chi vi chiederà il bis.

Precedente Frittura delle melanzane Successivo Involtini di pasta ripieni