Ciambellone americano al limone | Ricetta chiffon cake fluffosa

Ciambellone americano al limone ovvero la famosa chiffon cake fluffosa ! Una volta comprato lo stampo per il ciambellone americano realizzare la ricetta è d’obbligo. La chiffon cake è un ciambellone sofficissimo e umido che si presta a tantissime raffinate decorazioni. Viene chiamata anche fluffosa proprio per la sua consistenza spugnosa, leggera e soffice. Mantiene queste caratteristiche anche dopo alcuni giorni e per questo lo definisco il perfetto dolce da colazione. Ho aromatizzato il mio ciambellone americano con succo e scorzetta di limone, per renderlo ancora più goloso l’ho arricchito con una glassa al cremore di tartaro. La chiffon cake o fluffosa è senza burro e latte, si realizza con olio e acqua o succo di limone. Vediamo insieme come riuscire a fare un dolce sofficissimo utilizzando lo stampo americano 😉

Ciambellone americano al limone | Ricetta chiffon cake fluffosa il mio saper fare

Ciambellone americano al limone | Ricetta chiffon cake fluffosa

Ingredienti per uno stampo americano cm 18/20

  • 50 ml di acqua
  • 4 uova
  • 190 g di zucchero semolato
  • 180 g di farina 00
  • 75 ml di olio di semi
  • 50 ml di succo di limone
  • scorza di un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un bustina di vanillina se gradita
  • glassa al limone q.b. ricetta QUI

Procedimento:

  1. Separare i tuorli dagli albumi e portare il forno a 165°C statico
  2. Con lo sbattitore, montare a neve ferma gli albumi con mezzo cucchiaino di succo di limone
  3. In una ciotola setacciare la farina con il lievito, aggiungere lo zucchero semolato e mescolare
  4. Unire al centro i tuorli, il succo di limone, l’acqua, l’olio, la scorza grattugiata, la vanillina se gradita e con uno sbattitore elettrico lavorare il tutto a lungo e sino a quando il composto risulterà gonfio, chiaro e senza grumi.
  5. Un po’ per volta, delicatamente e con movimenti dall’altro verso il basso incorporare gli albumi montati a neve al composto utilizzando una spatola
  6. NON IMBURRARE o INFARINARE LO STAMPO altrimenti sarà impossibile capovolgerlo per far raffreddare il dolce dopo la cottura
  7. Versare il composto nello stampo e cuocere in forno già caldo a 160°C statico per circa 50 minuti, trascorso il tempo  alzare al temperatura a meno di 180°C e continuare la cottura per altri 10 minuti
  8. Sfornare e far raffreddare capovolgendo lo stampo che poggerà sugli appositi piedini. Occorre capovolgere lo stampo altrimenti il dolce si sgonfierebbe
  9. Quando il dolce risulterà freddo, con un coltello staccarlo dalle pareti dello stampo e sformarlo delicatamente
  10. Sistemare su di un piatto di portata, decorare con fette di limone, zucchero a velo oppure con una generosa colata di glassa al limone

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI 

 

Lascia un commento