Risotto alla zucca e funghi porcini

Risotto alla zucca e funghi porcini

Ciao!

La ricetta di oggi è il “risotto alla zucca e funghi porcini”. Nel periodo autunnale la regina in cucina è proprio la zucca. La sua dolcezza, cremosità e il suo colore la fanno da padrone in tante ricette sia dolci che salate. Un classico utilizzo di questo prodotto è il risotto alla zucca appunto. Io, in questa ricetta, ho aggiunto in più i funghi porcini, altra prelibatezza di questa stagione.

Il risultato che si ottiene è un risotto super cremoso e con i sapori tipici dell’autunno. Ed ora mettiamoci ai fornelli per realizzare questo primo piatto che non passa mai di moda.

ingredienti per 2 persone:

  • 200 g circa di zucca
  • 2-3 funghi porcini
  • 200 g di riso
  • vino bianco q.b.
  • 1 patata
  • 2 cipolle di Tropea
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • formaggio grattugiato q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1 noce di burro
  • sale grosso q.b.

procedimento

Preparazione del brodo vegetale

Prima di tutto preparare il brodo vegetale mettendo in una pentola acqua fredda, una patata pelata e tagliata a pezzetti, le due carote sempre pelate e tagliate a metà, una cipolla, il sedano e sale grosso. Portare ad ebollizione e lasciare bollire per almeno 15-20 minuti.

Preparazione della zucca e dei funghi porcini

Nel frattempo passare alla preparazione della zucca e dei porcini. Pulire la zucca, levando la buccia più esterna e tagliarla a pezzettini. Poi prendere i funghi, pulirli con un tovagliolino ed eliminare la terra grattando con la lama del coltello al contrario. Non lavare i funghi perchè sono come delle spugne e assorbirebbero troppa acqua. Tagliare i funghi porcini a fette abbastanza grossolane.

Preparazione del soffritto con la cipolla di Tropea

Prendere una cipolla di Tropea, pulirla e tagliarla a pezzettini. Mettere la cipolla in una padella con un filo d’olio evo e farla appassire lentamente.

Cottura della zucca

Aggiungere la zucca e lasciar cuocere per circa 5 minuti aggiungendo un po’ di brodo vegetale.

Aggiunta del riso alla zucca

Aggiungere il riso alla zucca e lasciar tostare per circa 5 minuti.

Sfumare il risotto con il vino bianco e aggiungere i funghi

Sfumare il risotto con il vino bianco, aggiungere i funghi porcini e continuare la cottura del risotto.

Cottura del risotto con il brodo vegetale

Proseguire la cottura del risotto, sfumando con il brodo vegetale. Continuare la cottura per altri 10-15 minuti fino a quando il risotto non sarà pronto.

Mantecatura del risotto con burro e formaggio

Spegnere la fiamma e mantecare il risotto con una noce di burro e del formaggio grattugiato (io ho utilizzato del formaggio di capra molto simile al parmigiano).  Il risotto deve risultare cremoso e fare la cosiddetta “onda” quando si amalgama.

Risotto alla zucca e funghi porcini

Il risotto è pronto ed è profumatissimo!

Buon appetito e buon autunno a tutti!

Anna

Seguitemi anche su Facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Precedente Crostata ai fichi caramellati Successivo Dolce veloce alle pesche e limoncello (senza cottura)

Lascia un commento