Marmellata di ciliegie

Marmellata di ciliegie

Ciao!

In questo periodo dell’anno in cui trionfa uno dei miei frutti preferiti, non potevo non fare la buonissima “marmellata di ciliegie”.

Esistono diverse varietà di ciliegie, tutte buonissime e irresistibili.. come si dice ..” una ciliegia tira l’altra”!!! Per la mia marmellata, ho deciso di utilizzare le ciliegie nere, grandi e succose, una vera delizia.

Ciliegie nere

In questo modo, possiamo conservare a lungo questo frutto e utilizzare la marmellata nei dolci che ci piacciono di più (crostate, rotoli con la marmellata, biscotti occhi di bue, ecc.).

procedimento

Ingredienti (per 2-3 vasetti):

  • 1,4 kg di ciliegie snocciolate
  • 300 g di zucchero
  • 4 cucchiai di succo di limone
  • La buccia di 1 limone
Snocciolare le ciliegie e metterle a macerare con zucchero e limone

Lavare le ciliegie e snocciolarle con l’apposito attrezzo o aiutandosi con il coltello, cercando di mantenere intere le ciliegie se piace la marmellata con la frutta a pezzi.

Macerazione delle ciliegie nere

Aggiungere alle ciliegie snocciolate lo zucchero, il succo e la buccia di limone. Lasciar macerare le ciliegie tutta una notte in frigorifero.

Cottura della marmellata di ciliegie

Trascorso tale tempo, togliere la scorza del limone e mettere le ciliegie, con tutto il succo di macerazione in una pentola e portare tutto sul fuoco. Cuocere a fuoco medio-alto all’incirca per un’ora, togliendo quando è necessario la schiuma che si forma in superficie.

Se non amate la marmellata con la frutta a pezzi, potete frullare una parte della marmellata oppure tutta. Io ho saltato questo passaggio.

Cottura della marmellata di ciliegie

Per capire quando è pronta la marmellata, versarne un po’ su un piatto e inclinarlo. La marmellata è pronta quando farà fatica a scendere e non risulterà liquida. La marmellata risulterà pronta quando avrà una consistenza viscosa, come il miele.

Mettere la marmellata nei vasetti e capovolgerli

Versare la marmellata nei vasetti sterilizzati. Riempire i vasetti fino a un centimetro dal bordo. Chiudere il vasetto con il coperchio e capovolgerlo subito. Con il calore della marmellata si formerà in questo modo il sottovuoto.

Marmellata di ciliegie nere

Conservare i vasetti di marmellata in un ambiente fresco e asciutto. In questo modo la marmellata si conserva benissimo anche fino a 12 mesi .Consiglio di scrivere su un etichetta del vasetto il tipo di marmellata, il mese e l’anno.

A presto!

Anna

Precedente Pasta con fiori di zucca, zucchine e zafferano Successivo Gelo di pesche

Un commento su “Marmellata di ciliegie

Lascia un commento