Jaffa cakes

Jaffa cakes

Chi di voi non conosce i famosi biscotti dell’autogril, i jaffa cake? Io li chiamo i biscotti dell’autogril perchè fin da quando ero piccola e li vedevo negli autogril mi son sempre rimasti impressi. visto che sono molto particolari.
Una base di biscotto leggero ricoperto da una gelatina di arancia o marmellata, glassati con del cioccolato fondente.
Per i miei biscotti jaffa io ho utilizzato una deliziosa Fiordifrutta al mandarino Rigoni, che è meno zuccherina delle gelatine e marmellate classiche all’arancia e si sposa perfettamente con il fondente.
VARIANTE:
Utilizzate della pasta frolla al posto dei biscotti, rivestite uno stampo per crostata, praticate dei fori e ricoprite con Fiordifrutta al mandarino, infornate a 180° per circa 25-30 minuti; una volta raffreddata la crostata glassate col fondente; decorate con lamelle di mandorle.
Jaffa cake

Jaffa cakes
Jaffa cakes

Sono anche su Facebook : Una pasticcera matta

INGREDIENTI : (PER CIRCA 30 BISCOTTI)

2 uova

70 gr di zucchero

60 gr di farina

la buccia grattata di 1/2 limone

un pizzico di sale

150 gr circa di Fiordifrutta al mandarino Rigoni

200 gr di cioccolato fondente al 70 %

mandorle a lamelle per decorare q.b.

ESECUZIONE :

1) Montare le uova (che devono essere a temperatura ambiente) con lo zucchero e la buccia del limone; il composto deve venire chiaro e spumoso tipo pan di Spagna .

2) Unire la farina con il sale, setacciata in due volte e mescolare con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto .

3) Ungere ed imburrare degli stampi da muffins e versare circa 1 cucchiaio di composto, infornare a 190° per circa 8-10 minuti .

4) Togliere dagli stampini e ricoprire con la Fiordifrutta al mandarino, di solito se l’operazione si fa qualche ora prima essa si solidifica un po’ e viene facilitata così l’operazione della glassatura col cioccolato.

5) Sciogliere ora il fondente (se si vuole temperarlo con il metodo dell’inseminazione che è quello più facile) e glassare i biscotti jaffa; prima che il cioccolato si sia solidificato decorare con le lamelle di mandorle.

 

Lascia un commento