Neole ciocco pesca

Le neole ciocco pesca per una merenda golosa e soprattutto per chi non conosce le “Neole” abruzzesi sono una sorta di cialda cotta tra due ferri. Vengono chiamate anche con altri nomi, come “Nevole” o “Cancellate“, poi ce ne sono di vari tipi anche più sottili chiamate “Ferratelle”. Questa è una mia variante personale con un tocco ti bayles idea nata da mio fratello Marco e che ho fatto subito mia. 

In basso troverete le altre ricette di questo tipo di dolce.

Il ferro lo trovate tranquillamente anche su ebay, ce ne sono di tipi elettrici però bisogna prenderci la mano ad utilizzarli, di solito alle prime armi le prime neole vengono o crudine o bruciacchiate. Quindi non preoccupatevi armatevi di pazienza e provate!

Neole ciocco pescaNeole ciocco pesca

Nuova ricetta rubrica

Abruzzo in tavolaNeole ciocco pesca

Difficoltà: facile

Tempo: 15 minuti 

Gruppo ricette: I dolci

Ingredienti per 6 neole: 

  • 2 uova medie
  • 6 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di bayles
  • 4 cucchai di olio di oliva extravergine
  • 4 cucchiai colmi di zucchero

Per decorare:

  • cioccolata fondente 
  • confettura di pesche

Preparazione:

  1. In una ciotola unire le uova la farina il bayles l’olio e lo zucchero, mescolare bene con l’aiuto di una frusta, se occorre aggiungere altra farina, il composto deve essere denso.
  2. Fare scaldare il ferro per le neole, ambo i lati, olearlo leggermente, sarebbe meglio addirittura splamare poco strutto come si faceva una volta.
  3. Prendere un cucchiaio abbondante di composto e versarlo a centro del ferro.
  4. Chiudere il ferro senza premere troppo e cuocere la neola ambo i lati per circa 2 minuti.
  5. Togliere la neola dal ferro, e lasciarla riposare.
  6. Decorare con confettura di pesche e cioccolata fondente fusa e grattugiata.
  7. Io ho usato quello rettangolare, ma esiste anche a forma di cuore o altre forme, a seconda dello spessore delle incanalature avrete uno spessore diverso della neola, se mettete più impasto sarà leggermente più alta.
  8. Ci sono altre versioni che prevedono questo tipo di neole arrotolate con dentro la cioccolata e sopra fili di cioccolata fusa o la crema pasticcera e spolverate di zucchero a velo. La prossima volta le proverò, ma serve meno farina altrimenti si induriscono subito.

  Neole ciocco pesca Neole ciocco pesca

Altre ricette di ferratelle o neole, del resto ci sono moltissime varianti!! Io le faccio in questa maniera, se avete delle vostre ricette inviatemele e le proverò!

 

 

 

 

 

 

Seguimi anche nella mia pagina di facebook:qui per accedere


Be Sociable, Share!

Vota questa ricetta:

Neole ciocco pesca

  • 3.00 / 55

6 Comments on Neole ciocco pesca

  1. carla emilia
    03/06/2014 at 20:46 (1 anno ago)

    Che buon dolce Eva, consolerebbe tutte le mie tristezze…. ma ci hai di nuovo abbandonato, ti aspettiamo assolutamente per la prossima volta! Bacione

    Rispondi
    • incucinadaeva
      04/06/2014 at 22:16 (1 anno ago)

      si caraaaa mi spiace ma le ciliegie costavano tanto! e mi sono confusa!

      Rispondi
  2. giuliana maria
    04/06/2014 at 21:06 (1 anno ago)

    eh brava!!!che ti sei inventata!!!ghiottona,io le mangio con la marmellata o con la nutella,non ho mai assaggiato marmellata e cioccolato insieme,le proverò senz’altro.a presto.

    Rispondi
    • incucinadaeva
      04/06/2014 at 22:16 (1 anno ago)

      Si che buoneeee!!! provale e fammi sapere!

      Rispondi
  3. Angelica
    13/06/2014 at 16:09 (1 anno ago)

    Ciao e complimenti! Proprio ieri ho fatto le pizzelle con nutella e marmellata. Ma tu sei per caso abruzzese ? Io sono di Lanciano

    Rispondi
    • incucinadaeva
      14/06/2014 at 23:19 (1 anno ago)

      Si sono abruzzese

      Rispondi

Leave a Reply