Pasta tenerumi e cozze

Nel mio precedente articolo, vi ho parlato dei tenerumi e della minestra che in estate si fa in Sicilia. Adesso vi parlerò di una ricetta della mamma, ovvero Gli “spaghetti cozze e tenerumi”. Un buonissimo primo che è una meravigliosa rivisitazione della classica minestra siciliana. Ecco la ricetta..

Pasta tenerumi e cozze
Pasta tenerumi e cozze

Ingredienti:
(4 persone)

  • 3 mazzi di Tenerumi
  • 200g pelati
  • 400g pasta (tagliatelle o spaghetti)
  • 2 spicchi di Aglio
  • 1 kg di cozze
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Ingredienti:

  1. In una bacinella piena di acqua fredda mettete le cozze e pulitevi aiutandovi con un coltello oppure strofinando le cozze tra loro. Eliminate così tutte le impurità.
  2. Tirate il bisso (la barbetta che fuoriesce) ed eliminatelo.
  3. In una padella wok o una pentola mettete lo spicchio d’aglio, l’olio, il pepe macinato e le cozze.
  4. Fate cuocere a fuoco vivo chiuse con un coperchio fino a quando non si apriranno. 
  5. Una volta cotte eliminate quelle che sono chiuse e sgusciate quelle buone, quindi mettete le cozze da parte.
  6. Pulire bene le foglie dei tenerumi
  7. Tagliarle a striscioline e immergerli in una pentola con acqua salata e far bollire non più di 10 minuti.
  8. A parte, in una padella, preparare una salsa con un soffritto d’aglio e pomodori pelati.
  9. Mettete i tenerumi giá cotti e scolati nella salsa di pomodoro e aggiungete anche le cozze sgusciate .
  10. Cuocete gli spaghetti nell’acqua di cottura dei tenerumi che dovrà essere portata nuovamente ad ebollizione.
  11. Una volta cotta la pasta, scolatela e unitela al condimento, quindi accendete al minimo il fuoco e amalgamate il tutto per qualche secondo.
  12. Inpiattate e servite.

Comments are closed.