Roastbeef in crema di carote

La preparazione della ricetta del roastbeef in crema di carote è una vera e propria arte. Infatti la cottura tradizionale risale alla notte dei tempi. In Inghilterra, Canada, Irlanda e Australia, il roast beef è uno dei piatti tradizionalmente serviti a cena la domenica (sunday roast, arrosto della domenica), anche se spesso come un taglio freddo. Viene essenzialmente considerato come pasto principale e gli avanzi sono anche consumati all’interno di panini. Nel Regno Unito il roast beef si ricava classicamente dalle prime costole della lombata, mentre in Italia utilizziamo anche tagli come il filetto, lo scamone o la noce. I tempi di cottura con il taglio classico(costata) vanno da 30 minuti (al sangue), 40 minuti (media al sangue), 50 minuti (media) e 60 minuti (ben cotto), ma tradizionalmente viene servito “rare” o “pink (al sangue o rosa).Roastbeef  in crema di carote di Fantasie a Tavola

Ingredienti:

– 1 filetto di carne bovina (Costata)
– Olio extravergine di oliva
– 30 gr. di farina di grano tenero
– 2 carote
– 1 patata grande
– 1 cipolla media
– 1 bicchiere di vino rosso
– 2 noci di burro
– Senape in polvere
– Rosmarino
– Sale
– Pepe

Preparazione della crema:

Dopo aver lessato le carote, la cipolla e la patata mettete nel mixer aggiungendo il rosmarino, il pepe e il sale, cercando di creare una crema, dosando l’olio in più o in meno.

Preparazione:

Per prima cosa, preriscalda il forno a 200°C in modo da prepararlo per arrostire il manzo. Sistema nel forno anche la teglia che userai: questo è un piccolo trucchetto tramandato nelle famiglie inglesi, in modo che il roast beef risulti bello croccante. Lega poi il manzo con dello spago apposito per alimenti, in modo da dargli una forma regolare. Ora mescola la farina con il sale, il pepe, la senape e spolvera il manzo con questo composto, soprattutto nelle parti più grasse, che avrai già tamponato in precedenza per eliminare il grasso in eccesso e per far attaccare meglio la farina. Metti l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e fai rosolare la carne fino a che non diventa di un bel marrone intenso: questo richiede circa 5 minuti. Per farla rosolare al meglio, punzecchiala di tanto in tanto con una forchetta. In seguito togli il manzo dalla padella e ponilo nella teglia che hai già scaldato: l’ideale è una teglia con all’interno una piccola graticola, oppure puoi preparare sul fondo della teglia uno strato di verdure, a tua discrezione, in modo che il manzo non sia a diretto contatto con la teglia. Nel frattempo, metti il vino rosso nella padella con cui hai rosolato la carne e aggiungi anche un bicchiere d’acqua, lasciando stemperare il tutto per pochi istanti. Dopo 15 minuti, abbassa la temperatura a 180° e versa questo sughetto sopra il roast beef, ogni 5 minuti, fino a cottura ultimata: sarai tu a scegliere se farlo cuocere da 30 a 40 minuti, per ottenere un interno al sangue o più cotto. Togli il roast beef cotto dal forno, coprilo con cura con un foglio di carta di alluminio e fallo riposare per circa 15 minuti in un luogo tiepido. Questo piccolo periodo di riposo è essenziale perché i liquidi del roast beef si diffonderanno per tutta la carne, rendendolo davvero delizioso.
Roastbeef  in crema di carote di Fantasie a TavolaRoastbeef  in crema di carote di Fantasie a TavolaBUONA CUCINA

Seguitemi anche su:  facebook1 Seguitemi su facebook googleplus1  Seguitemi su googleplus  Seguitemi su twitter

LE PUNTATE DELLA TRASMISSIONE “ASCOLTA COME TI CUCINO” RIPRENDERANNO SABATO 4 OTTOBRE 2014 CON IL NUOVO ORARIO 10.30/12.00 SEMPRE SU WEBRADIO: http://www.deliradio.it/

DeliRadio

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Gnocchetti e gamberi in crema di zucchine Successivo Dolce con sorpresa

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.