Torta gianduia

Torta gianduia

Adoro il cioccolato ma volete mettere il cioccolato gianduia, é molto molto piú goloso secondo me, cosi ho voluto riproporre la classica ricetta della famosa torta lindt sostituendo alla glassa al cioccolato una glassa al gianduia. L’unico accorgimento per l’ottima riuscita della torta gianduia é usare una teglia per crostata/tarte col bordo rialzato, il bordo infatti servirá per contenere la glassa che inizialmente é ancora molto liquida. Per questa ricetta ringrazio di vero cuore l’amica Geraldine del blog “Cosa c’é il Pentola ?” per la ricetta, la sua la trovate QUI. 

gianduiaÈ una torta abbastanza semplice da fare ottima per merenda colazione ma anche per un fine pasto, insomma ottima per qualsiasi volta si ha bisogno di qualcosa di goloso. Per dimostrarvi quanto é semplice prepararla ho anche realizzato un video che trovate alla fine dell’articolo. Ma andiamo ai dettagli nella ricetta.

gianduiaRicetta ( per una teglia di 28 cm)

  • 3 uova
  • 150 g zucchero
  • 50 + 50 g burro
  • 100 g cioccolato fondente
  • 100 g farina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 200 g cioccolato gianduia (o gianduiotti)
  • 200 ml panna
  • 40 g croccante di nocciole (facoltativo)

gianduia Preparazione della torta gianduia 

Per preparare la torta gianduia iniziate sciogliendo a bagno maria 50 g burro con il cioccolato e lasciate intiepidire. Nel frattempo montate le uova con lo zucchero finché non otterrete una crema chiara e schiumosa quindi unite il cioccolato sciolto e infine la farina con il lievito setacciati. A questo punto imburrata la teglia versate l’impasto e infornate per 30 minuti a 160°.

gianduia Quindi dedicatevi alla glassa: sciogliete il burro restante in un pentolino unite il cioccolato gianduia e fate sciogliere e infine la panna, mescolate finché non avrete ottenuto una crema omogenea e lasciate intipiedire. Ora capolvolgete la base su un porta torta e versate la glassa ancora tiepida, livellate lasciate circa 20 minuti a temperatura ambiente e poi ponete a rassodare in frigo per circa 2 ore. Se volete decorate la vostra torta gianduia con croccante di nocciole o frutta fresca se volete. Pronta per essere gustata questa deliziosa torta gianduia provatela una vera bontá.

P.S. Questa torta si presta bene per riciclare il cioccolato infatti potete tranquillamente sostituire al cioccolato gianduia del cioccolato al latte o fondente se amate i gusti decisi, mi raccomando peró del buon cioccolato e non dei surrogati. 😉

La mia VIDEO RICETTA la trovi QUI

 

8 commenti su “Torta gianduia

  1. valentina il said:

    ciao saby, innanzitutto complimenti per le sue ricette semplici e gustose! volevo chiederti quanta cioccolata da unire con 50 gr burro e di conseguenza quanta cioccolata per la glassa?grazie…

  2. Dolcezze di Saby il said:

    Ciao Valentina,

    100g da unire al burro per la base es 200g per la glassa.

  3. Dolcezze di Saby il said:

    Ciao Valeria,

    grazie mille per i complimenti si dai provala e fammi sapere. Chi l’ha fatta é rimasto molto soddisfatto, se ti va mandami una foto sulla mia pagina facebook, ti aspetto 😉

  4. Ingrid il said:

    Ciao, qui in Belgio non abbiamo lievito per Dolce, solo lievito birra.
    Posso usarlo? Quanti grammi?
    Grazie

  5. Dolcezze di Saby il said:

    Ciao Ingrid,
    La tua domanda mi ha incuriosito così mi sono informata con gente che vive in Belgio che mi ha detto che il lievito per dolci esiste si chiama Baking powder della marca Imperial. Se mi scrivi un messaggio sulla mia pagina Facebook ti invio pure la foto della confezione, qui non posso caricarla. 😉 Fammi sapere

  6. Eleonora il said:

    Ciao Saby, questa ricetta mi ha talmente ingolosito che ho dovuto provarla a tutti i costi! Essendo in Inghilterra non sono riuscita a trovare il cioccolato gianduia, allora ho sostituito con il cioccolato lindor della Lindt ed è venuta veramente uni spettacolo! Grazie mille! ciao e complimenti!

  7. Dolcezze di Saby il said:

    Ciao Eleonora,
    sono molto contenta che ti sia piaciuta, ottima soluzione con il cioccolato é perfetta 😀

Lascia un commento

*