Crea sito

Crackers multicereali con semi misti, con esubero

Crackers multicereali con semi misti, con esubero

Crackers multicereali con semi misti, con esubero 

Oggi crackers multicereali con semi misti, con esubero di pasta madre, che mi è avanzato in occasione della mia recente colombata, per effetto dei rinfreschi preparatori alla pasta madre (avete visto la mia bellissima colomba Bosco?).

 Mi piacciono molto gli snack sfiziosi e croccanti, da sgranocchiare in momenti di pausa, a metà mattinata o nel pomeriggio.  I crackers multicereali con semi misti, con esubero possono essere realizzati al naturale o arricchiti da semini vari, come ho ho fatto io, per renderli più sfiziosi!

primo piano dei crackers

Ricordo che gli esuberi si conservano tranquillamente in frigo per 10-12 giorni, ma è ovvio che più passa il tempo più tendono a perdere forza lievitante e ad inacidirsi. Per cui, trascorsi parecchi giorni, è preferibile utilizzarli in ricette pratiche e senza lievitazione, del tipo piadine, grissini, tarallini, crackers, etc. A tal proposito vi rammento la mia sezione “Ricette con esubero” presente sul mio blog.

Se avete dell’esubero di pasta madre da smaltire e volete preparare qualcosa di sfizioso come snack spezzafame questa ricetta fa proprio per voi! Uno tira l’altro e, come sempre in queste preparazioni sfiziose, termineranno ben presto per cui consiglio doppia dose! 😉

Crackers multicereali con semi misti, con esubero

  • 150 g di esubero di pasta madre solida
  • 80 g di acqua
  • 150 g circa di farina (mista)*
  • 6 g di sale
  • 25 g di olio evo
  • 15 g di semi misti (di lino, di sesamo e di girasole)

* io ho messo metà farina tipo 0 e metà multicereali. Ovviamente scegliete le farine che preferite, come farina di tipo 1, farina di farro, etc.

Se avete il li.co.li., mettetene 100 grammi ed aggiungete 50 grammi in più di farina all’impasto.

Per chi non abbia esubero, potete provare così:

  • 300 g di farina di tipo 0
  • 1/4 di cucchiaino di bicarbonato
  • 140-160 g circa di acqua
  • 25 g di olio evo
  • 6 g di sale

Preparazione

In una ciotola mettere gli esuberi spezzettati, aggiungere l’acqua ed azionate la planetaria con la frusta a foglia per far sciogliere il tutto. Unire l’olio evo a filo ed amalgamare, poi metà della farina a pioggia, il sale e continuate ad impastare. Aggiungete poi il resto della farina con i semi misti e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido e non incordato, sennò farete fatica a stendere.

Adagiare l’impasto sulla spianatoia, rifinite a mano e far riposare l’impasto per 30 minuti, coperto da un canovaccio o da una ciotola a campana per evitare che possa seccarsi.

l’impasto dei crackers

Formatura

Dopodiché procedere alla formazione dei crackers. Stendere con il mattarello il panetto su carta forno fino ad ottenere una sfoglia sottile. Trasferire su teglia da forno e con la rotella tagliapasta ritagliare dei quadrati e punzecchiarne la superficie con i rebbi di una forchetta.

Cottura

Infornare in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 5 minuti, poi abbassate a 180° e cuocete per altri 12-13 minuti o, comunque, fino a doratura.

ATTENZIONE

Fondamentale è indovinare il giusto spessore della sfoglia e i tempi di cottura, perchè se troppo spessi non saranno croccanti, mentre se sono troppo fini tenderanno a bruciarsi presto. Quindi, infornate e non vi allontanate dal forno per sorvegliarne la cottura.

Sfiziosi assai!

Uno tira l’altro e sono ottimi come spezzafame o quando si ha voglia di sgranocchiare qualcosa.

Crackers multicereali con semi misti, con esubero

Crackers multicereali con semi misti, con esubero

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi invito a cliccare “Mi piace” a questa pagina  https://www.facebook.com/pages/Dolcesalatoconlucia/441574555973258  per non perdevi tutte le novità!

Pubblicato da dolcesalatoconlucia

Ciao a tutti, ho 30 anni, vivo e lavoro in prov. di Napoli e ho una grandissima passione per la cucina. Il mio interesse è rivolto parimenti al dolce quanto al salato. Spero di poter dare un forte contributo e aiutarvi nelle vostre creazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.