Il cinque aprile è un giornata davvero golosissima per il Calendario del Cibo Italiano: biscotti secchi, burro, cacao, zucchero e rum celebrano il salame di cioccolato, dolce diffuso in maniera capillare in tutta Italia, che tutti conosciamo e che sicuramente almeno una volta nella vita, specialmente da bambini, abbiamo assaggiato leccandoci i baffi.
Un classico per ogni festività o momento di ritrovo dalle origini incerte che però è antrato di fatto nella tradizione culinaria e dolciaria italiana.

Calendario cibo italiano banner

Non smetterò mai di sostenere che se i dolci classici, che mi concedo di tanto in tanto, sono sempre deliziosi anche quelli vegan, se preparati con gli ingredienti giusti ben bilanciati tra di loro, possono essere altrettanto invitanti e goduriosi.
Cioccolato fondente, biscotti, pistacchi salati.
Anche il più ostinato tra i palati goderecci non potrà non essere conquistato da questa combinazione di sapori e non resisterà a non chiedervi un’altra fetta del vostro salame di cioccolato.
Senza aggiunta di burro e uova ogni fetta si scioglierà piacevolmente ad ogni assaggio lasciandovi scoprire il gusto intenso del cioccolato fondente al 75%, la dolcezza dei biscotti friabili e la nota salata dei pistacchi croccanti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
150 gr. di biscotti secchi vegan

150 gr. di cioccolato fondente al 75% di ottima qualità
1 cucchiaio di zucchero di canna
60 ml. di panna di soia per dolci
40 ml. di olio di semi spremuto a freddo
50 gr. di pistacchi salati
1 bacca di vaniglia

Salame di cioccolato

Sbriciolare i biscotti con le mani in modo abbastanza grossolano.
Unire ai biscotti i pistacchi tritati al coltello e il cucchiaio di zucchero di canna.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
Lontano dal fuoco aggiungere l’olio di semi, la panna di soia e i semini prelevati dalla bacca di vaniglia.
Mescolare con cura per amalgamare per bene il tutto.
Versare la crema sul mix di biscotti, zucchero e i pistacchi.
Amalgamare per bene.
versare il composto ottenuto su un foglio di carta forno modellandolo a forma di cilindro.
Arrotolare la carta e chiudere le estremità formando una specie di caramella.
Far riposare il salme di cioccolato in frigorifero per tre ore circa prima di tagliarlo a fette e servirlo.

Salame di cioccolato

Print Friendly, PDF & Email

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

5 comments on “Salame di cioccolato con pistacchi salati.”

  1. foto splendide. Io ho ancora tante remore sui dolci vegani, pur avendo una dieta con sempre meno proteine animali. Ma toglietemi tutto, ma non i latticini :)Pero’, a vederlo, fa una gola…

  2. interessante questa preparazione con olio, vedo che comunque rimane ben compatto… brava epoi l’uso dei pistacchi salati per me è da 10 e lode!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*