PAELLA ALLA VALENCIANA Ricetta etnica piatto unico

Questo piatto è un mio cavallo di battaglia, una ricetta che preparavo su ordinazione nella mia piccola trattoria “Il terzo Cerchio”, attività che ho avuto per circa 4 anni e che mi ha lasciato tanti tantissimi  e bellissimi ricordi! La grande fatica spariva di fronte ai clienti contenti, al lavoro che pian piano aumentava, alla condivisone felice con tutti, di sorrisi e profumi di cucina!! Sono ricordi anche e soprattutto pieni di persone che hanno avuto fiducia e piacere di essere nostri clienti ed anche amici! Nella mia  trattoria per pranzo si faceva un menù veloce per i signori che avevano poco tempo per la pausa mentre per cena, facevo ricette più elaborate e la paella alla valenciana era la mia specialità, preceduta da antipastini vari e seguita da un misto di dolci dove non mancava mai la zuppa inglese e il tiramisù!  Ma è meglio passare alla ricetta che mi viene una nostalgia gigante :-))

PAELLA ALLA VALENCIANA

INGREDIENTI Per 6/8 persone

  • 300 g di riso che non scuoce,
  • 700 g di cozze,
  • 8 gamberoni(o canocchie),
  • 150 g di chorizo o salsiccia piccante napoletana,
  • 1 barattolo di pomodori spezzettati,
  • 1 peperone verde,
  • 1 peperone rosso,
  • 300 g di mazzancolle,
  • spicchio d’aglio,
  • mezzo pollo a pezzi(io solo sovracosce 4/5 di numero),
  • timo,
  • 2 bustine di zafferano,
  • 1 foglia di alloro,
  • olio evo, brodo vegetale ,sale e pepe q.b.

LA-PAELLA-ALLA-VALENCIANA-La-cucina-di-ASI1

PAELLA ALLA VALENCIANA

PER PREPARARE LA PAELLA ALLA VALENCIANA

Salate e pepate i pezzi del pollo e poneteli a cuocere in una padella(io paellera) con poco olio per circa 20 minuti.

Togliete poi  il pollo e tenetelo in caldo.

Nella stessa padella ora mettete i pomodori, l’aglio tritato, il timo, l’alloro, sale e pepe e fate ritirare il sughetto a calore moderato per circa 10/15 minuti.

Aggiungete i peperoni a pezzetti(io li lascio crudi ma potete anche spellarli), i gamberoni, le mazzancolle, le cozze(fatte aprire in un tegame coperto), i pezzi di pollo e il salame piccante a  fette abbastanza spesse.

Coprite il tutto e cuocete a fuoco moderato per una decina di minuti aggiungendo anche l’acqua di cottura dei mitili passata da una garza per eliminare le impurità.

Unite  il riso e  tanto  brodo vegetale(o acqua)  per completare la cottura.

Cinque minuti prima del termine, versate anche  lo zafferano stemperato in un paio di cucchiai di brodo.

Mescolate  delicatamente per insaporire tutta la preparazione e …..E’ UN PIATTO BUONISSIMO!!!! Buon appetito ^_^

 

paella alla valenciana

TI POTREBBE INTERESSARE

RACCOLTA RICETTE DI CUCINA SPAGNOLA

ricette spagnole

divisorio

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia fan page di Facebook! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni !!!!

Copyright © 2016 Annalisa Altini, Tutti i diritti riservati.

 

 

4 thoughts on “PAELLA ALLA VALENCIANA Ricetta etnica piatto unico

  1. si quando si cucina per qulacuno passa tutto in secondo piano se poi gli ospiti sono contenti!!!questa paella è spettacolo puro annalì….mi piace un sacco,ma lo sai che non l’ho mai fatta??prendo in prestito la tua ricetta,posso?

  2. quanto mi manca la paella, l’ho mangiata anni fa in francia e l’ho subito amata!!!Non e’ poi tanto difficile la preparazione, mi sa che mi cimentero’. Baci Sabry

  3. La cucina di ASI il said:

    Grazie Cristina prendila poi mi dici che miglioramenti posso fare eh??? Baci cara ^_ì

Lascia un commento