PESTO DI ZUCCHINE

PESTO DI ZUCCHINE senza cottura, si avete letto bene con le zucchine a crudo ed è pronto in poco tempo, in pochi minuti avrete un condimento per un primo piatto buonissimo, è fresco, leggero e gustoso e potete condire sia la pasta, che il riso, le lasagne e tutto quello che la fantasia vi suggerisce, e perché no anche crostini, bruschette, tartine e se vogliamo osare anche su una soffice focaccia con mozzarella filante, ideale anche per i primi piatti freddi, le zucchine non devono cuocere e credetemi è davvero appetitoso, vediamo come fare la ricetta facilissima del PESTO DI ZUCCHINE!

Idea di Giallo Zafferano

Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di riposo  30 minuti in frigorifero
Dosi  per condire 500 grammi di pasta
Difficoltà  molto bassa

Ingredienti

2 zucchine
10 foglie di basilico
50 grammi di pinoli
1 spicchio d’aglio ( facoltativo)
30 grammi di parmigiano
30 grammi di pecorino
sale
70 ml di olio extra vergine di oliva ( potete aumentare a piacere)

PESTO DI ZUCCHINE

 

PESTO DI ZUCCHINE

Procedimento

Grattugiare finemente le zucchine e metterle in uno scolapasta con un pizzico di sale.

Lasciarle riposare per 5 minuti in modo che eliminino parte della loro acqua, strizzarle e metterle nel boccale del frullatore, aggiungere ; i pinoli, il pecorino, il parmigiano, lo spicchio d’aglio, il basilico lavato in precedenza e l’olio extra vergine di oliva.

Frullare tutti gli ingredienti a intermittenza, cioè frullate e poi vi fermate, frullate di nuovo e poi vi fermate, il pesto non deve venire una crema ma restare grossolano, quanto avrete raggiunto la giusta consistenza è pronto, in teoria andrebbe fatto riposare in frigorifero, in pratica io avevo fame e ci ho condito subito la pasta, era davvero buonissimo!
Il PESTO DI ZUCCHINE senza cottura è semplicissimo e vi risolverà un pranzo o una cena in modo velocissimo parola della vostra Vale!

Consigli e varianti; il pesto si mantiene chiuso in un barattolo coperto in superficie da uno strato di olio per massimo 2 giorni, potete usare al posto dei pinoli anche le mandorle.

Guarda altre ricette come; GNOCCHI DI PATATE CON COZZE E VONGOLETORTA DI SFOGLIA CON PATATE CIPOLLE E PEPERONIINVOLTINI DI ZUCCHINE AL FORNO e TOAST DI ZUCCHINE E PATATE

Torna alla HOME   per cercare altre ricette che potrebbero interessarti

Metti LIKE alla mia pagina FACEBOOK per non perdere le mie ultime ricette

Precedente TORTA FREDDA CON CAFFE E PANNA Successivo PASTA FROLLA ALLA STRACCIATELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.