Pan dei mei

Pan dei mei è un dolce tipico lombardo, un tempo si preparava in onore di San Giorgio la festa del 23 aprile. Il nome deriva dalla parola miglio, una farina molto usata anticamente insieme ad altre farine per preparare il pane, pane per i poveri principalmente mentre i ricchi mangiavano il pane preparato con il grano. Il 23 aprile, il giorno in cui si stipulavano i contratti per la fornitura di latte fra contadini, si festeggiava quel giorno preparando il pane, che poi diventò un dolce con la farina di polenta sostituendo il miglio. Pan dei mei un dolce arricchito con fiori di sambuco, tipico del periodo di aprile, la fioritura di questo albero. Arricchito anche di panna che sempre un tempo veniva regalata per quell’occasione. Ancora oggi questa storia viaggia fra il fiabesco e il vero!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni15 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina di mais
  • 200 gfarina 00
  • 3uova
  • 170 gzucchero
  • 130 gburro
  • 1 bustinalievito chimico in polvere
  • 1scorza di limone

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Contenitore
  • Teglia
  • Carta forno
  • Bilancia pesa alimenti
  • Colino

Preparazione

  1. Consiglio sempre di preparare tutti gli ingredienti in anticipo e visualizzarli, questo ci permette di non dimenticare nulla! Succede, succede spesso che ci dimentichiamo qualche ingrediente.

  2. Sbattete le uova con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone. Aggiungete il mix di farine e lievito, alternandolo al burro.

  3. Formate una sorta di pasta frolla e dividetela in quindici palline di 65 grammi più o meno.

  4. Sulla teglia pronta con carta forno, sistemate i “Pan dei mei” e spolverate uno strato di zucchero semolato sopra.

  5. Fate la stessa cosa con lo zucchero a velo, con il passino, spolverizzate uno strato di zucchero a velo sopra i “Pan dei mei” ancora crudi.

  6. Mettete al forno a 180° per 20 minuti .

  7. I “Pan dei mei” sono pronti!

Seguimi

SEGUIMI su FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI alle mie NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno GRATIS!! Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK ISCRIVITI alla mia NEWSLETTER QUI

vaipinacucina

Se desiderate preparare altri biscotti, nel blog.giallozafferano.itvaipinacucina, ne troverete!

3,3 / 5
Grazie per aver votato!