Camillona cocco e cioccolato

E’ un po’ di tempo che mi è nata questa nuova passione per le torte alle carote. ne ho provate tante e tante mi hanno deluso, poichè poco saporite o poco dolci o senza quello sprint particolare che ti fa esclamare “wow! questa sì che è una buona torta!”
poi mi sono imbattuta in questa ricetta, che ho trovato su un libriccino regalato a mia mamma da una sua amica, non ricordo lo scrittore, ricordo solo che si intolava “Cioccolato” e trattava tutte ricette “a base di” e “con cioccolato”.
camillone camillone1
questa Camillona (così l’ho rinominata perchè ricorda le camille del Mulino Bianco ma formato gigante) contiene cioccolato, anche se in effetti non è l’ingrediente fondamentale.

quello che adoro di questa torta è la consistenza, lievita tantissimo, diventa sofficissima, molto alveolata, nonostante le carote che tendono ad essere umide e appesantire l’impasto, e su 100 volte che l’ho fatta, mai una volta che sia venuta male. è una ricetta con il 100% di successo, almeno per me!
in pasticceria a volte succedono disastri, basta una piccola distrazione, basta mescolare troppo o troppo poco, a volte basta anche la giornata, ad es se è molto umido le crosticine superficiali dei dolci diventano subito appiccicose. insomma, questa è una torta a prova di ogni imprevisto! non mi ha mai deluso, e spero che non deluderà neppure voi!
e soprattutto ha ottenuto molte recensioni positive, è piaciuta a chiunque l’ha assaggiata (e sono molti)  e tutti hanno fatto il bis! credo che alla fine questo sia il metro di giudizio sulla bontà di un dolce!
é anche una ricetta light, poichè non vi è burro, solo olio di semi, e volendo essere proprio virtuosi (!!!) si può anche omettere il cioccolato!

Ingredienti:

– 200 gr farina
– 100 gr farina di cocco
– 150 gr zucchero
– 150 gr carote
– 100 gr cioccolato al latte
– 5 cucchiai di olio di semi
– 5 cucchiai di latte
– 3 uova
– 1 bustina lievito
– vaniglia o vanillina

Procedimento:

In un mixer tritare le carote precendemente pelate e lavate e pesate al netto degli scarti, non troppo finemente.
Montare le uova con lo zucchero finchè non diventano chiare e spumose e non raddoppiano il volume.  Aggiungere il latte e l’olio, e poi unire alternati, un cucchiaio di cocco, un cucchiaio di carote fino a finire i due ingredienti.
Aggiungere infine lievito, farina e vanillina, setacciati in una ciotola a parte, mescolando poco e lentamente.
Imburrare e infarinare una teglia di circa 24 cm, e versarvi il composto.
Spezzettare seguendo i quadratini una tavoletta di cioccolato al latte, infarinarli e posizionare i quadratini così ottenuti sopra l’impasto steso nella teglia, in modo da disporli uniformemente sulla superficie. Aiutandosi con un coltello spingerli un poco giù nell’impasto, ma non troppo da toccare il fondo della teglia.
Mettere in forno preriscaldato  a 180° per circa 30/40 minuti, o finchè lo stecchino non esce asciutto.

cliccate qua se volete leggere TRUCCHI E SUGGERIMENTI PER DOLCI PERFETTI