Crea sito

CONFETTURA DI MORE DI ROVO

Qualche giorno fa, durante un giro in bici, abbiamo visto dei rovi pieni di more. Non le abbiamo raccolte perché non avevamo nessun contenitore dove metterle e si sarebbero schiacciate, quindi ci siamo tornati oggi. Districandoci tra le spine ne abbiamo raccolte più di 1 chilo e mezzo, senza contare quelle mangiate direttamente dai cespugli.

Abbiamo fatto la confettura, che in casa nostra non manca mai.

A mio figlio piace mangiare due fette di pane e marmellata, io penso che sia una merenda o una colazione molto più sana delle merendine confezionate del supermercato.
Ogni volta che preparo una confettura due vasetti sono già prenotati: uno per mia mamma e uno per i miei suoceri, che gradiscono particolarmente questo genere di doni.
Prepariamo insieme la confettura di more di rovo.

INGREDIENTI per 5 vasetti piccoli:

  • 1 kg di more appena raccolte
  • 350 gr di zucchero
  • 1 busta di pectina 3:1

PREPARAZIONE:

Sciacquare le more e farle sgocciolare in uno scolapasta.
Accendere il forno a 120 gradi e mettervi i vasetti di vetro e i tappi per 10 minuti, spegnere il forno e lasciarli dentro altri 10 minuti.
In una pentola mescolare zucchero e pectina ed aggiungere le more ormai asciutte. Mescolare e portare ad ebollizione. Lasciare cuocere per 5 minuti, spegnere il fuoco e fare riposare un minuto, mettere la confettura nei vasetti, chiuderli bene e capovolgerli.

COME STERILIZZARE I VASETTI:

IN FORNO:

Mettere i vasetti di vetro e i tappi in forno a 120 gradi, per almeno 10 minuti. Spegnere il forno e lasciarli dentro altri 10 minuti. Tirarli fuori, riempirli con la confettura, chiudere bene i tappi e capovolgerli.

Oppure:

IN ACQUA BOLLENTE:
Mettere i vasetti di vetro e i tappi in una pentola, con acqua bollente, per 10 minuti. Toglierli con delle pinze e metterli a scolare su un canovaccio pulito. Quando saranno asciutti riempirli con la confettura, chiudere bene i tappi e capovolgerli.

Se ti è piaciuta la ricetta seguimi anche su:

FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.