Funghi champignon al profumo di sottobosco

Oggi un contorno semplice e profumato, i funghi champignon al profumo di sottobosco. Teneri e gustosi funghi prataioli o champignon cotti al forno, gratinati con pane, formaggio, prezzemolo, rosmarino e pinoli. Per questa ricetta infatti mi sono ispirata ai profumi del bosco, come i funghi, i pinoli, quest’ultimi ricavati dal pino domestico (pinus pinea) e il rosmarino che richiama in qualche modo gli aghi del pino.
Provali anche come condimento per la pasta o per le bruschette.
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

450 g funghi prataioli (champignon) (peso netto, già puliti)
15 g pinoli
q.b. Grana Padano DOP
q.b. pane grattugiato
q.b. prezzemolo
q.b. rosmarino
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino
q.b. pepe nero

Strumenti

1 Bilancia pesa alimenti
1 Coltello
1 Scolapasta
1 Canovaccio
1 Tagliere
1 Ciotola
1 Grattugia
1 Cucchiaio
1 Pirofila

Passaggi

Per preparare i funghi champignon al profumo di sottobosco…

Prendete i funghi, con il coltello tagliate la parte finale del gambo, lavateli per togliere i residui di terra e asciugateli tamponandoli delicatamente con un canovaccio. Dopodiché tagliateli a metà per il lungo e metteteli in una ciotola.

Conditeli con l’olio extravergine d’oliva, il formaggio grattugiato, il pane grattugiato, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato, il rosmarino e i pinoli.

Mescolateli bene con un cucchiaio e trasferiteli in una pirofila poi cuoceteli in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti in modalità ventilata. Servite i funghi champignon al profumo di sottobosco ben caldi.

Variazioni

Potete sostituire i funghi freschi con quelli in scatola o surgelati. Quest’ultimi consiglio di cuocerli prima in padella, perché rilasceranno molta acqua e poi gratinarli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!