Panna cotta fichi e cannella

La panna cotta fichi e cannella è una variante del classico dolce al cucchiaio che tutti abbiamo avuto modo di assaggiare almeno una volta. La panna cotta fichi e cannella è ideale per chiudere un pranzo o una cena con amici, si prepara facilmente ed una sapore particolare grazie ai due ingredienti principali. La panna cotta fichi e cannella condivide alcuni ingredienti con la crostata fichi, mascarpone e miele un’altra ottima ricetta per gustare i fichi in un goloso dolce.

panna cotta fichi e cannella

clock  

Tempo: 180 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 11 pentolino da 1-2 lt

Ingredienti  per 4 porzioni:

  • ½ lt di panna (va bene anche quella a lunga conservazione)
  • 100 ml di latte
  • 10o gr di zucchero
  • 10 gr di colla di pesce
  • 1 stecca di vaniglia
  • 4 fichi piccoli
  • miele milefiori

Quale vino abbinare: la panna cotta fichi e cannella è un dolce dal gusto definito e strutturato vi consiglio quindi di abbinarlo ad un vino bianco che sia in grado di esaltarne le sfaccettature. L’abbinamento classico alla panna cotta è il Ramandolo, un vino prodotto nella provincia di Udine,un vino con un colore giallo paglierino molto intenso, con un sapore di albicocche appassite e miele di castagno.

Procedimento

La preparazione della panna cotta è quella della ricetta base (leggi qui) ma in questo caso invece di aromatizzare il latte e la panna con la vaniglia utilizzeremo la cannella grattugiata fresca.

Mettete la colla di pesce in ammollo così che si ammorbidisca e possa sciogliersi meglio nel composto. Grattugiate il bastoncino di cannella così da ottenere della polvere finissima che aggiungerete in piccola parte alla panna cotta per aromatizzare il dolce, dipende dal vostro gusto personale e quanto volete che sia marcato il sapore, io di solito mi accontento di un mezzo cucchiaino, il profumo e il sapore si devono sentire senza essere troppo invasivi. La prima volta andate per tentativi, mettetene la punta di un cucchiaino, assaggiate e aggiungetene se a vostro gusto ne serve altra.

Versate il latte, la panna, la cannella e lo zucchero in un pentolino e fate cuocere per 5 minuti a fiamma bassa, appena la panna inizia spiccare bollore toglietelo dal fuoco.

Aggiungete la colla di pesce al composto di latte e panna e con un cucchiaio o una spatola mescolate bene in modo che la gelatina si sciolga uniformemente.

Versate il composto nei barattoli di vetro e fate riposare in frigorifero così che si possano indurire, ci vorranno almeno 4-6 ore prima che siano completamente solidificate.

Togliete la panna cotta dal frigorifero, completate con i fichi a rondella, una spolverata di polvere di cannella e una cucchiaiata di miele.

La vostra panna cotta fichi e cannella è pronta!

panna cotta fichi e cannella

Consigli per l’impiattamento: Ci sono mille modi scenografici per servire una panna cotta oltre al solito stampino capovolto. Adesso va molto di moda utilizzare barattoli, potete provare anche con dei piccoli bicchieri da superalcolico magari per una festa in cui servite dei mini assaggi di più dolci. Per una resa migliore vi consiglio di prendere i fichi di piccole dimensioni e tagliarli a rondelle, qualora non siano disponibili prendete quelli standard e tagliateli a fette, disponete una o due fette sula panna cotta e completate il dolce.

Se utilizzate un contenitore che raccoglie la panna cotta potete ridurre il quantitativo di gelatina a 5-7 gr… ci vorrà un pochino più di tempo (12 ore) ma la consistenza sarà anche migliore! Se siete di fretta un colpetto di freezer aiuta il raffreddamento, ma 15-20 minuti o avrete un gelato gommoso

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!