Crea sito

Panino al salmone

Oggi vediamo come realizzare un gustoso panino al salmone, si tratta di una ricetta molto semplice ottima alternativa al classico hamburger perché non richiede alcuna cottura trattandosi di un panino che utilizza salmone affumicato come ingrediente principale. Per rendere il panino al salmone gustoso lo accompagneremo con una delicata salsa alla senape e miele.

clock  

Tempo: 10 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 tagliere
  • 1 coltello
  • 1 ciotola piccola
  • 1 ciotola media

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 Panini per hamburger
  • 180 gr di salmone affumicato
  • 100 gr di ricotta di capra
  • 1 cespo di lattuga
  • 2 pomodorini perini maturi
  • Senape
  • Miele
  • Aneto fresco

Quale vino abbinare: vi consiglio di servire questo hamburger al salmone con un vino bianco di media struttura così da bilanciare la componente grassa del salmone e di bilanciare la nota affumicata, ad esempio potete servire questo panino con un Gavi.

Procedimento

Prendete l’insalata eliminate le foglie esterne meno belle e sode e tenete le foglie più croccanti, non serve tagliarle potete utilizzarle intere, ci vorranno circa 3-4 foglie per comporre la base del vostro panino.

Disponete sopra il panino la ricotta in modo che se ne formi uno strato omogeneo, questa operazione non è facilissima visto che la lattuga è già stata posizionata, vi consiglio di aiutarvi con un cucchiaio così da disporre dei fiocchi omogenei.

Disponete delicatamente sopra la ricotta le fette di salmone affumicato, il paanino è quasi pronto manca solo la nostra salsa speciale!

In una ciotola mettete un paio di cucchiai di senape (va bene anche quella all’antica con i semini), aggiungete un cucchiaino di miele millefiori e aggiungete l’aneto tritato finemente. Mescolate e amalgamate bene tra loro gli ingredienti, assaggiate la salsa e aggiustate di aneto o di miele a vostro piacere, a me piace che abbia un sapore abbastanza aspro di senape all’inizio ma che poi lasci un delicato retrogusto fresco di miele e aneto senza però essere troppo dolce.

Disponete la sala in modo generoso sul vostro panino così che possa colare e aromatizzare tutte le parti.

Il vostro panino al salmone è pronto!

Panino al salmone

Consigli per l’impiattamento: per un risultato ancora miglior vi suggerisco di scaldare il pane sulla bistecchiera così che i due lati interni a contatto con il cibo siano caldi, in questo modo sprigioneranno meglio il profumo e l’aroma degli ingredienti. Una versione molto gola prevede anche una passata di burro sulla base dopo averlo passato sulla piastra così che si possa sciogliere grazie al calore del pane.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!