Privacy Policy Colorati e sani, tabbouleh di cavolfiore riccamente saporito

Colorati e sani, tabbouleh di cavolfiore riccamente saporito

Tabbouleh di cavolfiore, è un remake a basso contenuto di carboidrati di un popolare piatto mediterraneo. Questa deliziosa insalata rinfrescante mantiene i sapori del tradizionale tabbouleh libanese sostituendo il bulgaro con riso al cavolfiore e noci. Il risultato è un piatto senza glutine ricco di freschezza di prezzemolo, limone e menta.

Tabbouleh di cavolfiore – per 4

75 g di riso cavolfiore crudo, leggermente confezionato
50 g tazza di noci crude raw
1 grande mazzo di prezzemolo riccio, senza gambi (circa 2 once)
1 pomodoro Roma, privato dei semi e tagliato a dadini (3 once)
50 g di cipolla viola tritata (o 4 scalogni)
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
2 cucchiai di menta tritata
2 cucchiai di succo di limone
1/2 cucchiaino di sale
1/8 cucchiaino di pepe bianco

Tabbouleh di cavolfiore

  1. Per il riso al cavolfiore, tagliare il cavolfiore a cimette e metterlo nella ciotola di un robot da cucina dotato di lama seghettata in metallo. Frullate finché il cavolfiore non assomiglierà a piccole briciole o chicchi di riso. Se non hai un robot da cucina, usa semplicemente il lato forato grande di una grattugia.
  2. Cuocere a vapore leggermente il riso al cavolfiore nel microonde o farlo cuocere velocemente in padella sul fuoco per eliminare il sapore crudo, ma non renderlo morbido. La cottura del cavolfiore è facoltativa, potete lasciarlo crudo per dare più consistenza al piatto.
  3. Tagliate i gambi del prezzemolo e tritatelo grossolanamente. Aggiungere il prezzemolo e le noci al robot da cucina e frullare fino a tritare finemente.
  4. Raschiare il composto di cavolfiore e prezzemolo in una ciotola media e aggiungere il pomodoro, la cipolla, il succo di limone e l’olio d’oliva, mescolando per unire. Condire con sale e pepe. Aggiustare il condimento e servire.
  5. Refrigerare eventuali avanzi per un massimo di 5 giorni.
  6. Servire insieme a carni alla griglia e/o verdure grigliate.

Pubblicato da thebigdreamfactory

Mi chiamo Susie Evans-Ardovini e ho creato La Grande Fabbrica dei Sogni e Pasta Nostra USA. Sono nata nel Regno Unito e sono chef e ristoratrice da oltre 30 anni. In questo periodo ho vissuto in Francia e in Italia dove ho visitato molti posti bellissimi e conosciuto tante persone meravigliose. Sono particolarmente colpito dallo stile di vita italiano e dall'approccio al cibo. Ho camminato per Roma, salito in cima al Vaticano, visto Milano, Venezia, le Cinque Terre, scalato montagne, percorso Il Sentiero degli Dei, vagato per la grande città di Napoli, vissuto sull'isola di Ponza, raccolto capperi su Pantelleria e ha raccolto un mucchio di amici, familiari e fotografie oltre a un'esperienza inestimabile, lungo la strada. Sono diventato un nuovo immigrato negli Stati Uniti il 15 dicembre 2013. Con il supporto di molti grandi amici e una passione (al limite dell'ossessione), sono qui alla ricerca del sogno americano. Spero che le mie creazioni vi piacciano e perdonate il mio italiano :)