Crea sito

Per rimediare in cucina

Ecco dei consigli utili per rimediare in cucina. Innanzitutto mai allarmarsi troppo ma, cercare sempre il modo giusto per risolvere un problema. Con la saggezza la soluzione migliore per risolvere la situazione si trova il più delle volte. Per rimediare in cucina basta solo qualche piccolo accorgimento studiato e proveniente dall’esperienza quotidiana, l’amore e la passione per la cucina. Che puzza di bruciato? Alt, non gettare, per rimediare in cucina segui questi consigli:

  • DifficoltàBassa
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Preparazione

Come rimediare

  1. Il cioccolato bruciato? Nonostante l’impegno il cioccolato si è comunque  bruciato, e adesso come riparare? Una corteccia di arancia immersa nel cioccolato bollente per qualche minuto, non solo coprirà la puzza di bruciato ma darà un sapore più intenso.

  2. Il sugo bruciato? Non continuare a rimestare con il cucchiaio, aumenterebbe ancora di più il problema. Basta semplicemente versare il sugo in un’altra pentola, aggiungendo altra salsa o pomodoro e se occorrerà anche del sale per continuare la cottura. Il sugo bruciato non buono rimarrà attaccato alla pentola che provvederemo subito a riempirla di acqua per lavarla più facilmente.

  3. Formazione grumi nella crema o besciamella? Grumi nella crema pasticcera o nella besciamella e adesso come condire la pasta e per riempire i bignè? Non importa basteranno pochi secondi nel frullatore per risolvere questo inconveniente perfettamente. Pochi minuti nel frullatore renderanno  la crema e la besciamella fluida e omogenea.

Per rimediare in cucina

Per rimediare in cucina quindi mai quindi perdersi d’animo. L’ultima soluzione? Se proprio non si può rimediare si può sempre andare in un ristorante fuori casa, oppure: farsi invitare dalla mamma o dalla suocera. Non temente di dire quello che è successo perché sono cose che accadono e non esiste una donna di casa perfetta. Io non ne conosco voi ne conoscete qualcuna? 🙂 Non fare un dramma quando le cose non riescono come vorremmo. Presentare i cibi rimediati e rivelare l’incidente 🙂 solo quando tutti hanno finito di mangiare. Vieni a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons