Crea sito

Pasta ai formaggi

Pasta ai formaffi

Dopo aver trascorso la giornata al mare, mi accingo a preparare qualcosa di sbrigativo e nutriente. Il frigo piange… è quasi vuoto e decido allora di raccogliere gli ultimi resti di formaggi a disposizione per cucinare la “Pasta ai formaggi”.

Ingredienti per quattro persone per la ricetta della “Pasta ai formaggi:”

  • 300 gr di pasta “Fusilli;”
  • 100 gr di formaggio Asiago;
  • 100 gr formaggio Galbanino;
  • 3 Sottilette;
  • Una noce di burro;

Preparazione ricetta “Pasta ai formaggi:”

In una pentola portare l’acqua ad ebollizione.

Salare e cucinare la pasta al dente per circa otto/nove minuti dal bollore.

Contemporaneamente tagliare a dadini i pezzi di formaggio.

Dopo aver scolato la pasta cucinata rimetterla nella pentola usata, sulla fiamma e versare i vari formaggi e una noce di burro.

Rimestare continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando i formaggi si fondono e servire nei piatti.

La “Pasta ai formaggi” calda e filante è davvero ottima.

Si possono utilizzare per la ricetta, vari tipi di formaggi e anche quelli avanzati che ci sono in casa.

E’ opportuno comunque metterne almeno di tre qualità (quattro ancora meglio).

“Pasta ai formaggi” è una ricetta sbrigativa, risolutiva e squisita che si può inserire nel menù estivo.

Per questa ricetta non bisogna utilizzare per necessariamente i formaggi indicati tra gli ingredienti.

Si possono anche cambiare.

E’ preferibile che siano comunque dei formaggi non stagionati che fondono meglio e che ci siano almeno tre tipi differenti.

Il grana grattugiato sopra la pasta è facoltativo.

Un buon bicchiere di vino rosso con la pasta ai formaggi è quello che ci vuole.

Un mio amico della Svizzera quando mangiavamo la fonduta ai formaggi mi sconsigliava di bere dell’acqua durante la cena, perchè mi diceva che non andava molto bene per la digestione.

Vedi anche su google+ le ricette di: LA CUOCA CHE RECUPERA

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons