Crea sito

Riso pieno di carnevale

Riso pieno o “ risu chinu” o “risu d’azata”, un primo piatto ricco e antichissimo del carnevale calabrese. La tradizione vuole che il riso pieno si prepari il martedì grasso per chiudere il periodo grasso di carnevale e aprire ufficialmente il periodo magro della quaresima, cioè l’inizio dei giorni di digiuno secondo la religione cattolica. A Bella invece, il quartiere dov’è nato e cresciuto mio marito usano prepararlo il giovedì grasso. Potevamo non rispettare la tradizione di Bella??? Oggi per pranzo “risu chinu” rigorosamente con la salsiccia di maiale, il parmigiano e non solo… mammamia non potete capire tutti questi sapori insieme in un solo piatto ! Ci sono molte versioni e “scuole di pensiero” del riso pieno, alcune ricette prevedono le polpettine di carne, alcune il salame secco, poi la cottura: chi cuoce il riso in semplice acqua salata e dopo averlo scolato lo amalgama col sugo e con tutti gli altri ingredienti, e poi chi ultima la cottura in forno. Io ormai da anni faccio il riso pieno della famiglia Falvo… questa ricetta passatami dalla zia Maria, ora la passo a voi… SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE ! ! !

Riso pieno di carnevale
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 griso
  • 750 mlpassata di pomodoro
  • 200 gsalsiccia di suino fresca
  • 200 gprovola
  • 3uova (sode)
  • 1cipolla
  • 200 gpiselli surgelati
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 1.5 lacqua

Preparazione

  1. In una pentola fate rosolare la cipolla

  2. unite la passata di pomodoro e la salsiccia, salate e allungate con l’acqua

  3. portate a cottura il sugo lasciandolo abbastanza liquido

  4. a metà cottura aggiungete i piselli

  5. nel frattempo mettete a bollire le uova in un pentolino, fatele raffreddare, sgusciatele, affettatele e tenete da parte

  6. mettete il riso a cuocere nel sugo bollente

  7. quando il riso avrà raggiunto la giusta cottura aggiungete le uova sode affettate, la provola a cubetti e il parmigiano grattugiato

  8. mescolatelo bene per fare amalgamare tutti gli ingredienti alla perfezione.

  9. impiattate e servite

vino, Antonio consiglia: SANGIOVESE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.