POMODORI SECCHI SOTT’OLIO

I POMODORI SECCHI SOTT’ OLIO, una conserva saporita tipica calabrese. Una preparazione facile da realizzare in casa con semplici e pochi ingredienti, pomodori, olio, aglio e acciughe ma con un risultato delizioso da poter gustare tutto l’anno, per arricchire antipasti o all’interno di un panino imbottito, ma sono anche molto versateli da poterli utilizzare in altre ricette come primi oppure impasti lievitati e torte salate. I pomodori più indicati sono i San marzano, una varietà poco acquosa e dalla buccia consistente. Quando arriva l’ estate per noi del sud i pomodori secchi sono un vero e proprio appuntamento, fin da bambina oltre che essere molto golosa dei POMODORI SECCHI SOTT’OLIO li ho amati anche durante la preparazione quando guardavo mio padre si accingeva a tagliare i pomodori, li sistemava in fila uno davanti all’altro su dei grossi telai sistemati sulla ringhiera del balcone. Mi divertivo ad aiutarlo e per me sistemare quei pomodori tutti allineati nel mio piccolo era molto appagante, passavano gli anni e le mie mansioni aumentavano… prima il sale sui pomodori, poi il giorno dopo capovolgere i pomodori per farli asciugare da entrambi i lati, piano piano sono arrivata al punto che ormai ahimè, i pomodori secchi me li gestisco da sola. E se mio padre con molta pazienza per queste cose metteva un pizzico di sale su ogni singolo pomodoro, mia mamma invece, da sempre molto più sbrigativa, mi fa mettere i pomodori in un grosso recipiente, mi fa versare il sale a pugni e poi mescolare per farlo incorporare bene e via con la sistemazione sul telaio. La nostra ricetta tradizionale prevede al centro di ogni pomodoro un filetto di acciuga ma mia mamma ha accelerato anche questo passaggio, le acciughe le sminuzza e le mette nei vasetti sparsi tra uno strato e l’altro, anche così i pomodori e l’olio di conservazione si insaporiranno con le acciughe. Vi lascio la ricettina, potrebbe piacervi anche OLIVE NERE INFORNATE

POMODORI SECCHI SOTT’ OLIO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni3 vasetti
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

3 kg pomodori San Marzano
q.b. sale
q.b. olio extravergine d’oliva
2 spicchi aglio
q.b. origano secco
10 acciughe sotto sale

Strumenti

Passaggi

Lavate i pomodori rossi e maturi e tagliateli a metà nel senso della lunghezza.

metteteli in un grosso contenitore distribuite qualche pugno di sale e scuoteteli per farlo incorporare bene

disponeteli con la parte tagliata sotto, su una graticola o rete a maglie larghe e con uno spazio sotto cosi circola l’aria, copriteli con del tulle e sistemateli al sole

il giorno dopo con un coltello intaccare leggermente per fa asciugare per bene l’interno

dopo qualche ora capovolgete i pomodori per farli essiccare da entrambi i lati

continuate finchè non saranno disidratati

in una ciotola mettete l’olio, l’origano e le acciughe precedentemente dissalate e sminuzzate

unite i pomodori mescolateli bene a tutti gli ingredienti

disponeteli a strati nei vasetti di vetro sterilizzati, alternandoli con gli aromi e le acchiughe

coprite di olio extravergine facendo fuoriuscire le bolle d’aria, non chiudere bene i vasetti per rabboccare l’olio se necessario i giorni successivi

variante

nel caso in cui i pomodori li compriate già essiccati vanno sbollentati con acqua e poi messi ad asciugare per bene, anche in forno sè necessario

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby

Una risposta a “POMODORI SECCHI SOTT’OLIO”

  1. Preparati eseguendo la ricetta alla perfezione, il risultato finale è ottimo, caldamente consigliato, brava Rosina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.