Crea sito

Fraguni calabresi

Fraguni calabresi, tipici del periodo di Pasqua da gustare appena sfornate, o fredde come di consuetudine durante la scampagnata di Pasquetta. Tradizione vuole una cottura in forno a legna, ma anche nel forno di casa vengono buone.
Delle sorte di torte salata, una semplice pasta per il pane farcita con ricotta freschissima, uova, formaggio primo sale e soppressata. Hanno forma di cestini che vengono pizzicati con le dita per farli somigliare al sole coi suoi raggi. Ci sono diverse ricette, chi usa la pasta brisèe anziché la pasta lievitata, chi alla ricotta aggiunge il riso, chi come mia cognata Lucia non mangia salame e quindi mia mamma i suoi li prepara senza. Addirittura alcune ricette prevedono la cioccolata per i fraguni calabresi dolci. Fin da piccola ricordo che mi sembrava una festa la giornata che nelle vacanze pasquali dedicavamo a queste preparazioni, fare i dischi con l’impasto era la cosa che mi riusciva meglio perché se mettevo la farcia o era troppa o era poca, se pizzicavo i dischi per formare i cestini pizzicavo poco e poi si aprivano… Ora invece mi sbizzarrisco in tutti i passaggi. SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE

fraguni calabresi
  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

ingredienti per 4 ” fraguni”

impasto per pane

  • 500 gfarina 0
  • 300 gacqua
  • 1/2lievito di birra fresco
  • q.b.sale

farcia

  • 350 gricotta vaccina
  • 1uovo
  • 50 gstrutto
  • 1 mazzettoprezzemolo tritato
  • q.b.sale
  • 150 gsoppressata
  • 150 gformaggio primo sale

Preparazione

preparazione tradizionale dell’ impasto

  1. disponete la farina a fontana su una spianatoia

  2. Al centro della farina fate un buco e mettete il lievito sciolto in acqua tiepida

  3. aggiungete l’acqua, il sale ed impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo

  4. Lasciate lievitare, per 6/7 ore circa

preparazione dell’impasto al bimby

  1. mettete nel boccale il lievito con 50 gr. di acqua e sciogliere 1 min. 37° vel. 3

  2. aggiungete la farina e l’acqua, impastate 2 min. spiga

  3. Lasciate lievitare, per 6/7 ore circa

preparazione della farcia

  1. In una ciotola preparate il ripieno con la ricotta, l’uovo, il primo sale, il prezzemolo e la soppressata

  2. unite lo strutto e amalgamate bene il tutto

ultimate la ricetta

  1. Ad impasto lievitato dividete l’impasto in 4 panetti stendete in dischi sottili, con il mattarello

  2. farcite al centro ogni disco con un abbondante quantitativo di ripieno

  3. chiudete i fraguni salati andando a pizzicare l’impasto sui bordi, con 7-8 pizzicate

  4. Cuocete in forno caldo alla temperatura 220° ventilato per 15 minuti circa.

se preferite una lievitazione più veloce, basta raddoppiare il lievito e lasciare l’impasto al caldo, in poche ore sarà lievitato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby