Crea sito

TORTA AL MANDARINO CREMOSA

 

 

cibo 6096t mandarino cremosa 2Questa Torta al Mandarino Cremosa è speciale!!! E’ fatta con tantissimo succo di mandarino ,rimane morbidissima e con un cuore cremoso molto invitante !! La crema che ho usato è questa,”Crema al Mandarino senza uova”. Per renderla ancora più golosa,ho aggiunto dei pezzi di cioccolato fondente. Vediamo cosa ci serve per fare la Torta al Mandarino Cremosa.

INGREDIENTI:

2 uova

135 ml. di succo di mandarini O clementine(possibilmente bio)

120 gr. di zucchero

150 gr. di farina 00

1 bustina di lievito per dolci

50 ml. di olio di semi(io girasole)

cioccolato fondente

zuchero a velo

PER LA CREMA qui

PROCEDIMENTO.

Per prima cosa,fate la crema e fatela raffreddare.

Lavate i mandarini,io ne ho usati circa 8, dipende dalla loro grandezza. Divideteli a metà e spremeteli in modo da ricavare 135 ml di succo che vi serve. Adesso,togliete dai mandarini che avete spremuto,la polpa che è rimasta attaccata alla buccia e togliete anche la parte bianca. La buccia rimanente frullatela con lo zucchero. Montate molto bene le uova con lo zucchero: devono essere belle spumose e gonfie. A questo punto aggiungete a filo il succo,poi 2 cucchiai di farina e poi, sempre a filo, l’olio. Infine unite tutta la farina rimasta e il lievito. Imburrate e infarinate una teglia (io ne ho usata una da 20 cm), versate dentro l’impasto e aggiungeteci sopra dei pezzetti di cioccolato fondente. Infornate il tutto,nel forno ben caldo,a 180 gradi per circa 30/35 minuti. Regolatevi sempre con il vostro forno e fate la prova dello stecchino (la mia dopo 30 minuti era già pronta). Sfornate la torta e fatela intiepidire. Toglietela dalla teglia e capovolgetela. Tagliatela a metà e farcitela con la crema. A questo punto richiudetela  e spolverate con lo zucchero a velo.

Provate anche la mia TORTA AL MANDARINO,oppure la TORTA ARANCIA E MANDARINO

 

31 Risposte a “TORTA AL MANDARINO CREMOSA”

      1. ciao , scusatemi ma devo frullare proprio la buccia?invece di grattugiarla? quindi dovrei? “pelare” i mandarini o i limoni nel caso facessi l’altra versione e prenderne solo la parte colorata,non mi è chiaro questo passaggio, grazie!!!!

         
        1. Se frulli la buccia con lo zucchero,ottieni lo zucchero aromattizzato e da un sapore favoloso alla torta,però fai come ti è più comodo 🙂

           
  1. ciao scusatemi, non mi è chiaro il passaggio del frullare la buccia, dovrei frullare tutta la parte colorata, quindi potrei anche pelare il mandarino o il limone? grazie!!!

     
    1. Ciao Rosa si io ho prima spremuto i mandarini per ricavare il succo,poi ho tolto la polpa rimasta con la parte bianca e ho usato solo la buccia e l’ho frullata con lo zucchero,però tu fai come ti è più comodo,puoi pelare il mandarino o il limone e poi spremerlo… Anzi la prossima volta farò cosi’ anche io 😉 grazie

       
    1. Io ho usato una stampo da 20 ma avvolte si trovano anche da 22 e va bene lo stesso ma non più grande altrimenti viene troppo bassina 🙂

       
  2. Ho fatto la torta al mandarino…… Ma c’è stato un intoppo…. La torta si è gonfiata durante la cottura poi si è completamente sgonfiata e dentro risulta completamente cruda…. ho seguito alla lettera tutta la procedura…. cosa può essere successo? … E inoltre le uova vanno per intero o solo il tuorlo?

    Aspetto consiglio…… GRAZIE

     
    1. Eccomi luisa e scusami del ritardo per la risposta allora vediamo, le uova sono intere e per quanto riguarda lo sgonfiamento forse non era ancora cotta bene se la riprovi, lasciala di più nel forno io ho impiegato quel tempo che ho scritto ma tu regolati con il tuo di forno forse serve qualche minuto in più. Se vuoi prova a fare questa versione usando i mandarini o clermentine ne metti 4 con tutta la buccia e poi la farcisci con la crema al mandarino, io l’ho fatta ed è molto più buona e semplice. Grazie mille e fammi sapere Ciao

       
    1. Grazie Luisa. IO non uso mai la farina di riso se vuoi mi faccio dire da una mia collega le dosi precise per farla con la farina di riso

       
    1. Ciao Silvia se vuoi le puoi raddoppiare altrimenti ti viene un Po bassa..io una volta l”ho fatta nello stampo della crostata e mi sembra che sia da 25/26 è venuta bene lo stesso solo piu bassa e non ho raddoppiato le dosi. Grazie è fammi sapere

       
      1. Eccomi qui, ti aggiorno.
        Ho trovato un convertitore di dosi stra-fico!
        Si inseriscono ingredienti e teglia della ricetta originale poi, con la misura della teglia a tua disposizione ti elenca le nuove dosi ingrediente per ingrediente.
        In effetti il raddoppio è esagerato, bastava moltiplicare per 1,4.
        Comunque la sto facendo proprio adesso.
        La crema è già pronta e la planetaria “scàlpita”….
        Domani ti farò sapere sapere.
        Ancora grazie, sei gentilissima e rapidissima

         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.