Crea sito

Torta di mele allo yogurt

Torta di mele allo yogurt, soffice e umida quel tanto che basta per divorarla quadretto dopo quadretto. Si prepara in un baleno e piace molto anche ai bambini. Di solito preparo la classica torta di mele, con la ricetta della mia mamma che va a ruba, ma vi assicuro che questa è altrettanto buona. L’ho arricchita con della confettura di pesche, per un gusto più deciso. Dovete assolutamente provarla e ve ne innamorerete. Seguitemi che vi racconto come preparo la Torta di mele allo yogurt.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    8 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina
  • 80 g Zucchero
  • 60 ml Olio extravergine d’oliva
  • 80 g Yogurt magro
  • 1 mela
  • 1 uovo intero (+ 1 tuorlo)
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaio Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Bicarbonato

Preparazione

  1. Per realizzare la Torta di mele allo yogurt, per prima cosa, sbatte le uova con lo zucchero, quindi unite lo yogurt e l’olio e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

  2. Versate un po’ alla volta la farina, quindi il lievito e il pizzico di bircabonato, mescolate bene. (per gli allergici al nichel utilizzare 1/4 di cucchiaino di bicarbonato senza mettere il lievito, leggete QUI per saperne di più)

  3. Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato, versate 5 cucchaini di confettura di pesche e spandetela con uno stuzzicadenti. Decorate con le fettine di mela e infornate a 180°, a forno caldo, per circa 25 minuti. Per verificare la cottura fate la prova dello stecchino, se esce asciutto, significa che la Torta di mele allo yogurt è pronta.

  4. Infine, sfornate, lasciate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo  prima di servire.

  5. Per questa ricetta ho utilizzato Fiordifrutta alle pesche di Rigoni di Asiago.

    Ricetta in collaborazione con Rigoni di asiago.

Note

Consigli:

Io ho utilizzato uno stampo quadrato della misura di 20 cm, ma va bene anche uno rotondo da 18 cm, oppure raddoppiate le dosi per uno stampo da 24/26 cm.

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!