Muffins alle erbe spontanee

Print Friendly, PDF & Email

Muffins alle erbe spontaneeMuffins alle erbe spontanee, ricetta salata con ortiche, silene, piantaggine e aglio vineale.

Piatto sano e sfizioso con tante buone erbe selvatiche ricche di sali minerali e di vitamine.
Adatto sia come antipasto che come finger food da aperitivo, ottimo anche freddo per essere consumato durante un picnic all’aria aperta.
Se volete dargli un gusto più deciso potete aggiungere del formaggio all’impasto, noi lo abbiamo evitato per assaporare al meglio il gusto delle erbe

Ingredienti per 12 muffins alle erbe spontanee:

  • Piantaggine (Plantago lanceolata)Ortica (Urtica dioica)Aglio pippolino (Allium vineale)Silene vulgaris200 g di farina 00
  • 100 ml di latte
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • ortiche (Urtica dioica)
  • piantaggine (Plantago lanceolata)
  • 3 bulbi di aglio pippolino (Allium vineale)
  • silene (Silene vulgaris)
  • 7 g di lievito di birra disidratato (una bustina)
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe

Li abbiamo serviti su un piatto in maiolica ad alta resistenza della linea Idea dell’azienda Colì.

Preparazione dei muffins alle erbe spontanee:

Muffins alle erbe spontaneeLavare le erbe spontanee con del bicarbonato in abbondante acqua fredda.
In una padella rosolare con un filo d’olio l’aglio vineale tritato finemente. Aggiungere le erbe lavate e dopo qualche minuto unirvi un po’ d’acqua, coprire con il coperchio e continuare la cottura per due/tre minuti.
Scolarle per bene e con l’ausilio della mezzaluna tritare finemente.

In un contenitore mettere tutti gli ingredienti liquidi e in un altro quelli solidi amalgamandoli separatamente.
Unirli mescolando con un cucchiaio di legno aggiungendo le erbe sminuzzate.

Sciogliere un po’ di burro e spennellare lo stampo per i muffins, oppure inserire nello stampo i pirottini di carta.

Versare l’impasto negli stampi per muffins (riempirli per circa 3/4) e cuocere per circa 35 minuti in forno preriscaldato a 180 C°.

Noi abbiamo servito i muffins alle erbe spontanee decorandoli con un fiocco ricavato dal gambo dell’aglio vineale, che ha un sapore molto simile a quello dell’erba cipollina.


La Collaborazione

  • Fratelli Colì Fratelli Colì – Maioliche e terrecotte dal 1650 Fratelli Colì

    L’azienda Colì è specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di maioliche e terrecotte. Gran parte della produzione è lavorata e decorata a mano. Anche i vasi più semplici sono realizzati con cura certosina, per garantire ai clienti prodotti raffinati, unici e speciali. Il laboratorio dispone di attrezzature moderne in grado di reggere anche una produzione industriale: un forno a ciclo intermittente ne affianca altri quattro a ciclo continuo.
    Sito internet: http://www.ceramichecoli.com



One thought on “Muffins alle erbe spontanee

  1. Quest’anno ha raccolto molte foglioline di silene e preparerò senz’altro questa ricetta che mi piace proprio brava ciao, se vuoi passa a trovarmi se ti fa piacere naturalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.