Pesto di barbabietole rosse alle mandorle

Il pesto di barbabietole rosse alle mandorle è un condimento alternativo per un bel piatto di pasta, ma può essere utilizzato anche per essere spalmato sopra dei crostini oppure semplicemente su dei crackers per uno spuntino veloce o un aperitivo sfizioso.
Prepararlo è davvero facile e in pochi minuti avrete pronto il vostro pesto dal colore brillante e meraviglioso.
Sarà facile reperire nel vostro supermercato di fiducia delle barbabietole precotte in modo da accelerare al massimo la preparazione di questa ricetta.
Dato che per preparare questa salsa vi basterà più o meno una barbabietola, potrete utilizzare le altre tagliate a fette e condite con olio e limone per un semplice contorno.

Pesto di barbabietole rosse alle mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gBarbabietole precotte
  • 30 gOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 2 cucchiaiSucco di limone
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 30 gMandorle
  • 30 gParmigiano Reggiano DOP
  • Mezzo spicchioAglio

Preparazione

  1. Pesto di barbabietole rosse alle mandorle

    Tostare le mandorle in una padella antiaderente per circa cinque minuti. Appena comincerete a sentirne il profumo potete spegnere il fornello.

    Tritarle grossolanamente e tenerle da parte.

    Tagliare la barbabietola a piccoli pezzi dopo averla sbucciata se necessario (quelle che ho utilizzato io erano già spellate).

    Metterla nel bicchiere di un frullatore a immersione e unire l’olio, il succo di limone e un bel pizzico di sale.

    Aggiungere anche il mezzo spicchio d’aglio spellato e tritato, le mandorle e le foglioline del prezzemolo lavate e asciugate.

    Frullare fino ad ottenere una crema omogenea.

    Se fosse necessario aggiungere un goccio d’acqua o di olio per facilitare l’operazione e per raggiungere la consistenza desiderata.

    Unire il Parmigiano grattugiato e amalgamare bene.

    Io ho lasciato questo pesto piuttosto denso per poterlo spalmare più agevolmente sul pane.

    Se volete usarlo per condire la pasta vi consiglio di diluirlo leggermente con l’acqua di cottura.

    Trasferire il pesto di barbabietole rosse alle mandorle in un barattolino di vetro col coperchio per essere conservato in frigorifero fino al momento di utilizzarlo.

Qualche consiglio

Potete conservare il pesto di barbabietole rosse alle mandorle in frigorifero per un paio di giorni chiuso in un barattolino di vetro.

Se non gradite l’aglio potete ometterlo senza nulla togliere al gusto di questa di ricetta.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

BARBABIETOLE CON SPINACI E FIOCCHI DI LATTE

CARPACCIO DI BARBABIETOLE

HUMMUS DI CECI ALLE BARBABIETOLE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.