Crea sito

Pane semintegrale alla curcuma

Il pane semintegrale alla curcuma è un pane davvero semplice che non necessita di lievitazioni troppo lunghe e di lavorazioni complicate.
É un pane che possiamo preparare spesso e che sarà pronto nel giro di una mattinata.
La crosta sarà lievemente croccante e la mollica morbida e profumata.
La farina di tipo 2 con cui è fatto lo rende estremamente ricco di fibre e la curcuma oltre a dargli in colore meraviglioso lo rende piacevolmente aromatico.
Questo pane è buonissimo anche da solo, ma sarà delizioso servito con formaggi o come accompagnamento di piatti di verdure o secondi a base di pollo.
Se siete particolarmente amanti della curcuma potete anche metterne in quantità maggiore da quella indicata nella ricetta per ottenere un risultato ancora più sorprendente.

Pane semintegrale alla curcuma
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina tipo 2
  • 280 gacqua
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 10 gsale
  • 6 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiaiocurcuma in polvere

Preparazione

  1. Mettere l’acqua intiepidita nella ciotola della planetaria e sciogliervi il lievito.

    Aggiungere la farina e cominciare ad impastare con il gancio.

    Quando l’impasto comincerà a compattarsi unire l’olio, il sale e la curcuma.

    Impastare per una decina di minuti ancora fino a che l’impasto sarà diventato liscio ed elastico.

  1. Pane semintegrale alla curcuma

    Trasferire il tutto sulla spianatoia infarinata, schiacciare l’impasto con le mani formando una specie di cerchio.

    Ripiegare il lembo superiore verso il basso e sovrapporre il lembo inferiore su quello superiore.

    Ripiegare la parte destra verso sinistra e sovrapporre la parte sinistra sopra quella destra.

    Capovolgere l’impasto e pirlarlo con le mani per dargli una forma sferica.

    Coprire con una ciotola rovesciata e fare riposare 30 minuti.

    Trascorso il tempo necessario ripetere le pieghe come in precedenza e fare riposare altri 30 minuti.

    Eseguire le pieghe per la terza volta poi lasciare lievitare fino al raddoppio sempre coperto con una ciotola rovesciata.

    Se necessario spolverare ogni volta il piano di lavoro con della farina per rendere più agevole la lavorazione dell’impasto.

  1. Pane semintegrale alla curcuma

    Scoperchiare l’impasto ed eseguire un ultima volta le pieghe.

    Formare una pagnotta rotonda o se preferite di forma allungata e metterla a lievitare direttamente sulla teglia per la cottura.

    Coprire con un canovaccio pulito e porre a lievitare al riparo da correnti d’aria.

    A lievitazione ultimata eliminare il canovaccio, praticare un taglio a croce sulla superficie con una lametta o un coltello molto affilato.

    Cuocere il pane semintegrale alla curcuma in forno già caldo a 200 gradi in modalità ventilata per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 180 gradi e impostare la modalità statica.

    Proseguire la cottura per altri 30 minuti.

    Estrarre il pane dal forno e farlo raffreddare completamente su di una griglia.

Qualche consiglio

Se non avete la planetaria potete benissimo impastare questo pane a mano lavorandolo per almeno 10 minuti ed eseguendo poi tutte le serie di pieghe come descritto nella ricetta.

Per essere sicuri che il pane sia pronto per essere infornato potete mettere una pallina di impasto in un bicchiere con dell’acqua. Quando la pallina verrà a galla il pane sarà perfettamente lievitato e pronto per essere infornato.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

PANINI MORBIDI CON LIEVITO MADRE

PANE INTEGRALE CON SEMI MISTI

PANE MORBIDO AL LATTE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pane semintegrale alla curcuma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.