Crea sito

Pane morbido al latte

Il pane morbido al latte di questa ricetta è ideale da tagliare a fette e farcire con salumi e formaggi per dei panini super, ma è anche ottimo da spalmare con miele o marmellata per una colazione sana e nutriente.
Si tratta in pratica di un pan bauletto soffice impastato con latte e burro che viene cotto in uno stampo da plumcake in modo da assumere la sua tipica forma.
Solitamente in preparazioni come questa è prevista l’aggiunta di un uovo all’impasto.
Io ho preferito non metterlo per dare la possibilità di gustare questa delizia anche a chi soffre di intolleranza all’uovo.

Pane morbido al latte
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniStampo da plumcake 13×23
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 0
  • 250 gFarina manitoba
  • 250 gLatte intero
  • 70 gAcqua
  • 50 gBurro
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 8 gSale
  • 1 cucchiaioMiele
  • Una noce di burro per spennellare

Preparazione

  1. Pane morbido al latte

    Tagliare il burro a pezzetti e lasciarlo a temperatura ambiente per farlo ammorbidire.

    Per fare prima potete scaldarlo nel microonde una ventina di secondi a media potenza.

    Sciogliere il lievito nel latte tiepido mescolato con l’acqua e versare il tutto nella ciotola della planetaria.

    Aggiungere le due farine, il burro ormai morbido, il cucchiaio di miele e il sale.

    Impastare per una decina di minuti fino alla formazione di un panetto liscio ed elastico.

    Trasferire l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e impastare pochi secondi a mano.

    Schiacciare bene l’impasto con le mani, piegarlo in tre, poi girarlo di un quarto di giro e schiacciarlo nuovamente.

    Ripiegarlo in tre ancora una volta poi formare una palla che posizionerete in una ciotola e coprirete con un piatto.

    Fare lievitare in un luogo tiepido e senza correnti d’aria.

    Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume rovesciarlo sulla spianatoia e dividerlo in otto parti.

    Con ciascuna parte formare una pallina.

    Posizionare le palline di impasto all’interno dello stampo da plumcake della dimensione di circa 13 centimetri per 23 , quattro da un lato e quattro dall’altro.

    In questo modo otterrete un bel disegno sulla superficie del pane.

    Se usate uno stampo antiaderente non è necessario mettere nulla e il pane si staccherà facilmente, tuttavia se vi volete sentire più tranquilli lo potete imburrare e infarinare.

    Coprire con un canovaccio pulito e mettere nuovamente a lievitare.

    Quando sarà bello lievitato spennellate la superficie con poco burro fuso.

    Cuocere il pane morbido al latte in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

    Se vedete che verso la fine della cottura inizia a scurirsi troppo copritelo con un foglio di alluminio.

    Sfornare e togliere immediatamente dallo stampo.

    Farlo raffreddare sopra una griglia per evitare la formazione di umidità.

Qualche consiglio

Se non vi interessa ottenere il disegno sulla superficie del pane potete mettere a lievitare un unico cilindro di impasto nello stampo da plumcake anziché le otto palline.

Il pane morbido al latte si conserva fragrante per un paio di giorni chiuso in un sacchetto per alimenti.

Se volete conservarlo più a lungo lo potete congelare intero o tagliato a fette per scongelarne la giusta quantità all’occorrenza.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

PANE RUSTICO ALLE NOCI

PANE MORBIDO NELLA PENTOLA FORNETTO

PANINI AI FIOCCHI DI LATTE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.