Crea sito

Fusi di pollo al limone e zenzero

Bisognerebbe mangiare poca carne e soprattutto poca carne rossa e preferire la carne bianca. Su questo non ho problemi perché il pollo è la carne preferita dei miei figli e quando ho preparato i fusi di pollo al limone e zenzero si sono leccati letteralmente le dita.

Questa ricetta è veramente semplice da preparare, si tratta di cuocere i fusi di pollo in un tegame con poco brodo. Il sapore speciale di questo piatto è dato dal succo di limone, dalla sua scorza e dalla radice di zenzero col suo gusto fresco e piccantino.

I fusi di pollo al limone e zenzero possono anche essere preparati in anticipo per poi essere scaldati al momento di mangiarli.

Fusi di pollo al limone e zenzero
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Fusi di pollo 8
  • Limone 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Salvia 8 foglie
  • Brodo 150 g
  • Zenzero fresco
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Togliere la pelle ai fusi di pollo per avere un piatto più leggero, ma ugualmente saporito e metterli in un contenitore di vetro aggiungendo il succo di un limone non trattato e la sua scorza grattugiata.

    Tagliare circa tre centimetri di radice di zenzero fresco ed eliminarne la scorza.

    Grattugiarne la polpa per poi strizzarla e versare il succo ottenuto nel contenitore col pollo.

    In questo modo avremo il sapore dello zenzero, ma non le sue fibre che possono dare fastidio nel mangiare.

    Mettere il coperchio al contenitore e agitarlo in modo da distribuire bene la marinata.

    Riporre in frigorifero per almeno un’ora in modo da far insaporire il pollo.

    Più lo terrete a marinare più risulterà saporito.

    Ricordatevi ogni tanto di agitare il contenitore.

    Trascorso il tempo necessario mettere in un tegame, sufficientemente ampio da accogliere tutti i fusi di pollo, i due spicchi d’aglio sbucciati.

    Aggiungere dell’olio extravergine di oliva e le foglie di salvia lavate e asciugate.

    Fare imbiondire l’aglio e soffriggere la salvia, poi sistemare il pollo nel tegame per farlo rosolare bene in ogni sua parte.

    Quando sarà bello dorato unire anche la marinata allo zenzero e limone e il brodo.

    Quest’ultimo potrà essere vegetale o di pollo a seconda della vostra disponibilità.

    Cuocere a pentola coperta e a fiamma moderata per circa 30 minuti.

    Se necessario scoperchiare il tegame negli ultimi minuti di cottura per far evaporare eventuale liquido in eccesso.

    Servire i fusi di pollo al limone e zenzero ancora caldi o tiepidi.

     

     

Qualche consiglio

Se non vuoi perdere le prossime ricette seguimi sui social.

Mi trovi su FACEBOOK

oppure su INSTAGRAM.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

FUSI DI POLLO AL FORNO GLASSATI

POLLO AI PEPERONI E BIRRA

POLLO AL LATTE DI COCCO E CURRY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.