Crea sito

Banana bread con gocce di cioccolato

Il banana bread con gocce di cioccolato è un plumcake di origine americana che ormai si è molto diffuso anche nelle nostre cucine.
Si tratta di un dolce umido e soffice che ha tra gli ingredienti della polpa di banane. Sono proprio queste ultime a donare la sua caratteristica consistenza.
Questo dolce nasce dall’esigenza di consumare le banane ormai troppo mature, ma è così buono che per prepararlo io compro apposta questi frutti e aspetto che raggiungano la giusta maturazione.

Banana bread con gocce di cioccolato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • PorzioniStampo da 25 cm
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 250 gFarina tipo 2
  • 120 gZucchero di canna
  • 100 gBurro
  • 2Uova grandi
  • 3Banane mature
  • 100 gGocce di cioccolato
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiainoCannella in polvere

Preparazione

  1. Banana bread con gocce di cioccolato

    Il banana bread con gocce di cioccolato è davvero semplice da preparare e il suo impasto può essere fatto sia con la planetaria che a mano usando una ciotola e un cucchiaio di legno.

    Lasciare il burro a temperatura ambiente per farlo ammorbidire.

    Lavorarlo con lo zucchero fino ad ottenere una crema.

    Unire il primo uovo e poi aggiungere il secondo solo dopo che il primo è stato perfettamente incorporato.

    Sbucciare le banane e schiacciarle con una forchetta fino ad ottenere una purea di banana, poi aggiungerla agli altri ingredienti.

    Versare anche la farina nella ciotola e unire il pizzico di sale, il lievito e la cannella amalgamando bene il tutto.

    Infine unire le gocce di cioccolato tenendone da parte un paio di cucchiai.

    Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake lungo 25 centimetri e versarvi l’impasto alla banana.

    Cospargere la superficie con le gocce di cioccolato tenute da parte.

    Cuocere in forno già caldo a 175 gradi per 60-70 minuti.

    Fare sempre la prova stecchino prima di tirare fuori il dolce dal forno.

    Se vedete che il plumcake diventa troppo scuro, trascorsi almeno 40 minuti dall’inizio della cottura, copritelo con un foglio di carta forno o di alluminio.

    Fare raffreddare e sformare il banana bread per poi metterlo sul piatto da portata e servirlo.

Qualche consiglio

Il banana bread si conserva a temperatura ambiente per un paio di giorni ben coperto con una campana per torte.

Se volete conservarlo più a lungo vi consiglio di riporlo in frigorifero.

Potete usare del cioccolato fondente tagliato a pezzetti se non avete le gocce di cioccolato.

Al posto di queste ultime potete anche usare delle noci tritate, noci pecan o altra frutta secca a vostro piacimento.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

ZUCCHINI BREAD ALLE NOCI E CANNELLA

COOKIES AI MIRTILLI ROSSI

BROWNIES AL BURRO D’ARACHIDI

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.